Azioni Adobe (ADBE): Prezzo e Quotazioni in tempo reale

Pubblicato: 21 Marzo 2022 da Giulia M.

Ecco la quotazione ed il prezzo in tempo reale delle azioni Adobe (NASDAQ:ADBE):

Adobe Systems Inc
NASDAQ
ADBE
396,36 USD

Apertura: 391.09$ Variazione Giornaliero %: +0.40021953
Mass. Giornaliero: 396.39$ Mass. Annuale: 699.54$
Min. Giornaliero: 389.28$ Min. Annuale: 338$
Prezzo medio 50: 400,06$ Variazione Annuale %: +1.5799866
Prezzo medio 200: 456,65$ Prezzo/Earning: 39,01$
Volume: 2854834 Utile per Azione: 10,16$
Ult. chiusura: 394,78$
Industria: Settore: CEO: Nazione:
Software Infrastructure Technology Mr. Shantanu Narayen US
Simbolo: ADBE Mercato: NASDAQ
Sito Web: https://www.adobe.com/
ADBE

Adobe Inc. Profilo Aziendale

Descrizione del Business

Adobe è una software house americana specializzata in prodotti di video e grafica digitale professionali. L’azienda fornisce ai suoi clienti software e servizi di creazione contenuti, gestione documenti, marketing e pubblicità. Adobe opera con tre segmenti: creazione di contenuti multimediali digitali, esperienza digitale per soluzioni di marketing e pubblicazione per prodotti legacy (meno del 5% delle entrate).

Contatti

345 Park Avenue
San Jose, CA, 95110-2704
T +1 408 536-6000
ir@adobe.com
www.adobe.com

Tipologia di azioni

Azioni aggressive growth

Come comprare azioni Adobe

Per investire in Borsa nelle azioni Adobe non dovrete fare altro che seguire i seguenti passi:

  1. Scegliere un broker regolamentato, come eToro o Markets.com.
  2. Registrarvi gratuitamente.
  3. Simulare facoltativamente l’operazione d’acquisto sull’account Demo del broker.
  4. Depositare l’importo minimo stabilito dal broker tramite carta di credito/debito, bonifico o eWallet. Il deposito minimo generalmente va da 50 a 250 euro.
  5. Cercare le azioni Adobe (ADBE) nella barra di ricerca del broker.
  6. Scegliere quanto investirci o quante azioni acquistare.
  7. Aggiungere eventuali stop loss o take profit.
  8. Cliccare su “Compra”.

Una volta completati questi passaggi, potrete vedere le azioni acquistate sul vostro conto di intermediazione.

Qui di seguito la lista dei migliori broker online secondo i nostri criteri. Tutti i broker in tabella sono regolamentati ed in possesso delle dovute licenze. Su eToro potrete addirittura investire in azioni frazionate e copiare i migliori trader.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    Azioni Adobe: Dati Finanziari Rilevanti

    Ecco i principali dati finanziari della Adobe Incorporated, nota multinazionale statunitense produttrice di software.

    Principali Azionisti

    Ecco qui un grafico completo con tutti i principali azionisti di Adobe:

    ADBE
    ;
    Azionisti Azioni Data Report Cambio
    KEELER THOMAS MANAGEMENT LLC1271830/06/2022-1115
    AVITAS WEALTH MANAGEMENT LLC517030/06/2022-3539
    DASH ACQUISITIONS INC.2183330/06/2022 +607
    BEDRIJFSTAKPENSIOENFONDS VOOR DE MEDIA PNO4475030/06/2022-6250
    WAMBOLT & ASSOCIATES, LLC176330/06/2022-45
    COMPTON WEALTH ADVISORY GROUP, LLC645830/06/2022-1032
    MERIDIAN FINANCIAL PARTNERS LLC98330/06/2022 +17
    PHRACTION MANAGEMENT LLC466330/06/2022 +315
    AIRE ADVISORS, LLC56330/06/2022-115
    Others39893823630/06/2022

    Management

    Ecco come si compone il Management di Adobe:

    Nome Titolo
    Ms. Ann LewnesChief Marketing Officer and Executive Vice President of Corporation Strategy & Devel.
    Mr. Dana RaoExecutive Vice President, Gen. Counsel & Corporation Sec.
    Mr. Jonathan VaasVice President of Investor Relations
    Ms. Cynthia A. StoddardSenior Vice President & Chief Information Officer
    Mr. Mark S. GarfieldVice President, Chief Accounting Officer & Corporation Controller
    Mr. Daniel J. DurnExecutive Vice President & Chief Financial Officer
    Dr. Anil S. ChakravarthyPres of Digital Experience Bus.
    Mr. Scott K. BelskyChief Product Officer & Executive Vice President of Creative Cloud
    Mr. Abhay ParasnisExecutive Vice President, Chief Technology Officer & Chief Product Officer of Document Cloud
    Mr. Shantanu NarayenChairman & Chief Executive Officer

    Dati finanziari

    Ecco tutti i dati finanziari di Adobe che ci aiuteranno a comprendere meglio il suo andamento:

    Dividend yield: +0
    Dividend yield PER: +0
    Rapporto PE: +38.68
    Rapporto PEG: -5.04
    Rapporto di pagamento: +0
    Rapporto veloce: +0.93
    Rapporto di cassa: +0.46
    Giorni di vendite eccezionali: +34.72
    Ciclo operativo: +8.56
    Giorni di debiti in sospeso: +65.97
    Ciclo di conversione del contante: -31.25
    Margine di profitto lordo: +0.88
    Margine di profitto operativo: +0.36
    Margine di profitto prima delle tasse: +0.35
    Margine di profitto netto: +0.29
    Aliquota fiscale effettiva: +0.17
    Ritorno sugli asset: +0.19
    Return on equity: +0.34
    Ritorno sul capitale investito: +0.32
    Reddito netto da EBT: +0.83
    EBT by EBIT: +0.98
    Ebit for revenue: +0.36
    Rapporto debito / PIL: +0.47
    Debt equity ratio: +0.88
    Debito a lungo termine per la capitalizzazione: +0.23
    Debito totale per la capitalizzazione: +0.25
    Copertura interessi: +54.51
    Rapporto tra flusso di cassa e debito: +1.56
    Moltiplicatore del capitale della società: +1.88
    Fatturato della contabilità clienti: +10.51
    Rotazione contabilità fornitori: +5.53
    Volume di vendita dell'inventario: +0
    Rotazione cespiti: +7.52
    Asset turnover: +0.63
    Flusso di cassa operativo per azione: +15.42
    Flusso di cassa gratuito per azione: +14.53
    Cash per share: +11.23
    Rapporto di vendita del flusso di cassa operativo: +0.44
    Indice del flusso di cassa operativo del flusso di cassa libero: +0.94
    Rapporti di copertura del flusso di cassa: +1.56
    Rapporti di copertura a breve termine: +12.36
    Indice di copertura della spesa in conto capitale: +17.33
    Rapporto di copertura dei dividendi pagati e Capex: +0
    Rapporto prezzo-valore contabile: +13.26
    Rapporto prezzo / libro contabile: +13.26
    Rapporto prezzo / vendita: +11.11
    Tasso di guadagno rispetto al prezzo: +37.94
    Rapporto prezzo / flusso di cassa libero: +27.04
    Rapporto prezzo / flusso di cassa operativo: +25.48
    Rapporto flusso di cassa prezzo: +25.48
    Prezzo tra guadagni e rapporto di crescita: -5.04
    Rapporto prezzo di vendita: +11.11
    Valore aziendale multiplo: +27.25
    Price Fair Value: +13.26

    Indicatori di Borsa

    Vediamo adesso i principali indicatori aziendali di Adobe, per valutarne la solidità a livello economico e patrimoniale:

    Reddito per azione TTM: +35.37
    Reddito netto per azione TTM: +10.36
    Flusso di cassa operativo per azione TTM: +15.42
    Flusso di cassa gratuito per azione TTM: +14.53
    Cash per Share TTM: +11.23
    Libro valutato per condividere TTM: +29.63
    Valore contabile (tangibile) per azione TTM: -0.99
    Capitale sociale per azione TTM: +29.63
    Debito di interessi per azione TTM: +10.1
    Mercato dei Capitali TTM: 185477120000
    Valore aziendale TTM: 186770120000
    Rapporto PE TTM: +38.68
    Rapporto prezzo / vendita TTM: +11.11
    Rapporto POC TTM: +25.48
    Rapporto PFCF TTM: +27.04
    Rapporto PB TTM: +13.26
    Rapporto PTB TTM: +13.26
    EV Sales TTM: +11.19
    Valore aziendale rispetto all'EBITDA TTM: +27.25
    EV per l'operazione Cash flow TTM: +25.66
    EV per liberare flusso di cassa TTM: +27.23
    Guadagnare rendimento TTM: +0.03
    Prestazione del flusso di cassa libero TTM: +0.04
    Debito con capitale proprio TTM: +0.88
    Debiti verso attività TTM: +0.47
    Debito netto su EBITDA TTM: +0.19
    Current Ratio TTM: +1.07
    Copertura interessi TTM: +54.51
    Qualità del reddito TTM: +1.49
    Ricerca e sviluppo TTM: +0.16
    Capex per il flusso di cassa operativo TTM: -0.06
    Capex a reddito TTM: -0.03
    Capex to deprezzamento TTM: -0.51
    Compensazione del reddito basata su azioni TTM: +0.07
    Numero Graham TTM: +83.1
    ROIC TTM: +0.32
    Ritorno su beni materiali TTM: +0.2
    Graham Net TTM: -12.4
    Capitale circolante TTM: 523000000
    Valore patrimoniale corrente netto TTM: -9.39
    Contabilità clienti media TTM: 1636500000
    Media conti debiti TTM: 330500000
    Inventario medio TTM:
    Giorni di vendite in sospeso TTM: +34.72
    Giorni da pagare in sospeso TTM: +65.97
    Giorni di inventario disponibili TTM: +0
    Fatturato della contabilità clienti TTM: +10.51
    Rotazione contabilità fornitori TTM: +5.53
    Volume di vendita dell'inventario TTM: +0
    ROE TTM: +0.34
    Richiede investimenti una volta per azione TTM: -0.89

    Dividendo

    Adobe non distribuisce dividendi agli azionisti dal 2005.

    Cash Flow

    Ecco qui sotto il cash flow di Adobe:

    Data 13/09/2022
    DCF 404.35
    Prezzo dell'azione 396.36

    Azioni Adobe Previsioni

    Adobe si è quotata in Borsa al NASDAQ nel 1986. Le azioni Adobe hanno avuto una crescita esponenziale a partire dal 2011 e sono letteralmente schizzate durante la pandemia Covid-19. Con la ripresa della vita post-pandemica il titolo è sceso ma ha tutto il potenziale per continuare a performare bene in futuro.

    Ecco un rating degli analisti sulle azioni Adobe:

    Data: 12/09/2022

    Raccomandazione:
    Strong Buy
    Dettagli DCF:
    Strong Buy
    Dettagli ROE:
    Neutral
    Dettagli ROA:
    Neutral
    Dettagli DE:
    Buy
    Dettagli PE:
    Strong Buy
    Dettagli PB:
    Strong Buy

    Adobe: Storia dell’azienda

    Adobe è una multinazionale americana che produce software ed è nota principalmente per i suoi software di grafica digitale e video. L’azienda è stata fondata nel 1982 da Charles Geschke e John Warnock ed ha cambiato nome negli anni.

    I due informatici avevano sviluppato un linguaggio di programmazione appositamente progettato per descrivere la posizione, la forma e le dimensioni precise degli oggetti su una pagina generata al computer (Postscript). Quando la Xerox, per cui lavoravano, rifiutò di lanciare questa tecnologia sul mercato, Warnock e Geschke fondarono Adobe.

    Nel 1983, Apple acquisì il 15% di Adobe e divenne il primo licenziatario di Postscript. Nel 1985 Apple introdusse la prima stampante Postscript compatibile con Macintosh, il Laserwriter, basato su un motore di stampa laser sviluppato da Canon Inc.. In pochi anni Postscript si diffuse in tutto il mercato editoriale.

    Nel 1986 Adobe si è quotata in Borsa al NASDAQ . In quegli anni i ricavi di Adobe aumentarono molto ma i rapporti con Apple si deteriorarono a causa delle tasse per la licenza di Postscript.

    Nel 1989 Apple annunciò l’intenzione di vendere le sue azioni Adobe e collaborare con Microsoft per lo sviluppo di una copia avanzata di Postscript e per introdurre Truetype (una nuova tecnologia di font-rendering). La guerra tra Apple e Adobe durò circa un anno ed alla fine Microsoft abbandonò la sua copia di Postscript.

    Durante gli anni ’90 i ricavi di Adobe derivanti dalle licenze Postscript continuarono ad aumentare, così come le sue vendite di font Postscript. Una quota sempre maggiore dei ricavi della società, tuttavia, iniziava a provenire dalla vendita di un software applicativo, inizialmente per la piattaforma Macintosh, ma in seguito anche per i sistemi operativi UNIX e Windows.

    La prima applicazione di questo tipo, introdotta nel 1987, fu Adobe Illustrator, un pacchetto di disegno basato su Postscript, per artisti, designer ed illustratori tecnici. Nel 1997 quasi l’80% dei ricavi totali di Adobe proveniva dalla vendita di applicazioni. Adobe Photoshop, un’applicazione per il ritocco di immagini fotografiche digitalizzate, venne lanciata tre anni dopo e rapidamente diventò il programma di maggior successo di Adobe.

    Negli anni successivi Adobe ha lanciato molte altre applicazioni, principalmente attraverso una serie di acquisizioni importanti come: Aldus, Frame Technology Corporation, Ceneca Communications, Inc., Macromedia, Virtual Ubiquity e Magento. Adobe continuo a performare bene e ad acquisire altre aziende nel corso degli anni 2000.

    Nel 2008, Adobe Media Player è stato introdotto per fare concorrenza ad iTunes di Apple ed a Windows Media Player.

    FONDAZIONE Dicembre 1982, Mountain View, California, Stati Uniti
    FONDATORI Charles Geschke e John Warnock
    SEDE CENTRALE San Jose, California, Stati Uniti
    FATTURATO 11,17 miliardi di dollari (2019)
    CEO Shantanu Narayen (1 Dic 2017 – )

    Adobe: Modello di Business

    Adobe commercializza software grafici ed opera appunto nel settore informatico, i suoi prodotti principali sono i seguenti:

    • Photoshop
    • Acrobat
    • Lightroom
    • Magento
    • Illustrator
    • Premiere Pro
    • After Effects

    I prodotti di Adobe sono destinati ad i seguenti segmenti di clientela: privati, piccole/medie imprese e qualche impresa più grande.

    Le principali proposte di valore di Adobe sono le seguenti:

    • Innovatività
    • Status del Brand
    • Accessibilità

    I suoi prodotti sono facilmente accessibili da chiunque pagando un abbonamento.

    Adobe è un’azienda molto attenta all’assistenza dei clienti ed alla valorizzazione del suo capitale umano.

    Il driver di costo più grande di Adobe è legato alla divisione vendite.Altri importanti driver sono nelle divisioni R&S ed amministrazione.

    Adobe ha poi tre principali flussi di ricavi: ricavi da prodotti, ricavi da abbonamenti e ricavi da servizi/supporto tecnico.

    Adobe Partners e Competitors

    Chi sono i Partners di Adobe? I principali partners di Adobe sono coloro che aderiscono ai programmi di partnership dell’azienda, nati con lo scopo di implementare e diffondere i software dell’azienda.

    Chi sono i competitors di Adobe? I principali competitors di Adobe sono gli altri produttori di software video e grafici. Eccoli:

    Conclusioni

    Nel corso del nostro articolo abbiamo visto la storia, il modello di business, i partners ed i competitors di Adobe. Abbiamo visto anche i principali dati finanziari e societari dell’azienda e la sua quotazione in tempo reale.

    Il titolo è molto performante e l’azienda è solida. Potrete acquistare le azioni Adobe sulle migliori piattaforme di trading online, come eToro e Markets.com.

    L’acquisto di azioni Adobe va sempre valutato in relazione ai propri obiettivi ed agli altri asset presenti nel  proprio portafoglio. 

    FAQ

    Chi è il CEO di Adobe?

    Il CEO di Adobe è Shantanu Narayen dal 2007.

    Come comprare azioni Adobe?

    È possibile acquistare azioni Adobe sui broker online regolamentati come eToro o Markets.com.

     

    [Totael: 0 Media: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.