Azioni Carvana (CVNA): Prezzo e Quotazioni in tempo reale

Ecco prezzo e quotazioni in tempo reale delle azioni Carvana (NYSE:CVNA):

[historical_prices symbol=”CVNA” option=”Table historical price full”]

Carvana Co, Profilo aziendale

Descrizione del business

Carvana è una piattaforma e-commerce di compravendita di auto usate, con sede a Tempe, in Arizona. L’azienda è una delle prime aziende di vendita di auto usate online degli Stati Uniti ed è considerata l’azienda con più rapida crescita. Nel 2021 Carvana è stata nominata della Fortune 500 ed è una delle aziende più giovani a farne parte.

Contatti

1930 W. Rio Salado Parkway
Tempe, AZ, 85281
T +1 480 719-8809
www.carvana.com

Tipologia di azione 

Cyclical

Come comprare azioni Carvana

Per poter acquistare azioni Carvana (CVNA), è importante valutare le opzioni migliori e più convenienti, partendo dallo studio dei diversi servizi di trading online.

In questa guida verranno riportati tutti i passaggi da effettuare per poter acquistare le azioni desiderate. Ecco gli step da seguire:

  1. Scegliere un broker online regolamentato e in possesso delle dovute licenze. Noi ti consigliamo di iniziare con eToro, broker che consente di copiare i migliori trader della piattaforma.
  2. Registrarsi fornendo i dati richiesti alla piattaforma broker scelta. Al fine di mandare a buon fine la registrazione, inserire i dati relativi alle proprie esperienze sul campo e al tipo di investimento che si desidera effettuare.
  3. Fare pratica, attraverso la modalità demo gratuita e i soldi virtuali messi a disposizione del broker. Questa modalità permette di visualizzare l’andamento giornaliero delle ipotetiche azioni acquistate e di utilizzare le numerose funzionalità messe a disposizione dalla piattaforma.
  4. Depositare, l’importo minimo richiesto dalla piattaforma, che solitamente varia da 50 a 250 euro. Il deposito può essere effettuato tramite carta di credito/debito, eWallet o bonifico. Una volta scelto e scritto nell’apposita casella l’importo che si desidera depositare, cliccare sul pulsante “Deposita”.
  5. Cercare le azioni Carvana nella barra di ricerca del broker scelto. Una volta trovate le azioni, digitare l’importo che si desidera investire, con eventuali stop loss o take profit e cliccare sul tasto “Compra”.

Una volta effettuati questi passaggi, sarà possibile visualizzare le azioni acquistate all’interno del proprio portafoglio e sarà possibile controllare l’andamento giornaliero. Noi di Insider24, consigliamo di controllare l’andamento giornaliero dei propri asset in modo da intervenire per migliorare attraverso l’acquisto di nuove azioni o la vendita di altre.

Qui, riportiamo una lista dei migliori broker online secondo i nostri parametri. Tutti i broker da noi proposti sono regolamentati e in possesso delle dovute licenze. 

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Azione Gratuita
  • Corso Gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Trading Central gratis
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    58,88% dei conti CFD al dettaglio perde denaro.
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • REGISTRATI
    1star 1star 1star 1star 1star
    74.90% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    Carvana Co: Dati finanziari rilevanti

    Ecco i dati finanziari rilevanti della Carvana Co, riguardante i suoi numeri, il suo management e le sue performance annuali. I dati riportati in questa seziono sono fondamentali per condurre un’accurata analisi prima di effettuare l’investimento desiderato. Consigliamo di studiare attentamente i dati riportati per comprendere come si posiziona l’azienda nel mercato e il suo status economico, in modo da pianificare una strategia che limiti il rischio e aumenti il profitto.

    Principali azionisti

    Ecco il grafico con i principali azionisti Carvana Co:

    [institutional_holders symbol=”CVNA” option=”Institutional Holders”]

    Management

    Qui, il management dell’azienda, con i suoi dati più rilevanti, il board e le sue personalità amministrative:

    [key_executive symbol=”CVNA” option=”Key Executives”]

    Dati finanziari

    Ecco una tabella riguardo i principali dati finanziari della Carvana Co:

    [finantial_ratios symbol=”CVNA” option=”Finantial Ratios”]

    Indicatori di borsa

    Gli indicatori di borsa sono i dati più utili da studiare prima di investire. È molto importante comprendere le performance dell’azienda oltre che al suo stato di salute. Qui, i principali dati aziendali della Carvana, con i suoi indicatori economici:

    [key_metrics symbol=”CVNA” option=”Key Metrics”]

    Dividendo

    La Carvana Co non distribuisce dividendi ai propri azionisti.

    Cash flow

    Qui, il cash flow delle azioni Carvana Co:

    [cash_flow symbol=”CVNA” option=”Cash Flow”]

    Azioni Carvana: Previsioni

    Carvana è un’azienda nata nel 2012 e che in pochi anni ha raggiunto la vetta del mercato americano. L’azienda è approdata al NYSE con il ticker CVNA nel 2017.  L’azienda durante il periodo della pandemia, nonostante le difficoltà riscontrare in molti settori, compreso quello della vendita delle automobili, è riuscita a sfruttare al meglio le sue possibilità e a offrire un servizio confortevole e alla portata degli utenti. Nonostante questo, oggi l’azienda sta affrontando diverse difficoltà economiche e si è trovata obbligata e ridimensionare la forza lavoro.

    Ecco un rating degli analisti sul titolo Carvana Co:

    [table_rating symbol=”CVNA” option=”Table Rating”]

    Carvana Co: Storia dell’azienda

    Carvana viene fondata nel 2012 da Ernest Garcia III, Ryan Keeton e Ben Huston. Il primo finanziamento dell’azienda è stato fornito dalla società DriveTime. Nel 2015, dopo soli tre anni, viene aperta a Nashville, il primo distributore automatico di automobili a gettoni, simbolo per cui è famosa l’azienda.

    Nel 2017 la società diventa pubblica e viene quotata per la prima volta nella Borsa di New York con il ticker CVNA. Nello stesso anno, l’azienda ha acquisto la startup Carlypso e l’anno successivo Car360, due rivali che le hanno permesso di crescere con nuove tecnologie.

    Il 2020, nonostante le diverse difficoltà legali, è stato un anno molto importante per il profitto e la crescita dell’azienda, poiché le concessionarie di auto sono state gravemente colpite dal periodo della pandemia Covid19 mentre la società ha ingrandito i suoi investimenti e assunto nuovo personale. In risposto alla pandemia Carvana ha introdotto la consegna dell’auto senza contatto.

    Oggi, l’azienda sta affrontando un periodo di transizione e di difficoltà rispetto alle vendite registrare negli anni passati. Sicuramente sarà importante cambiare qualche aspetto dell’azienda per poter tornare a splendere come negli anni passati.

    Carvana Co: Modello di Business

    Carvana è una piattaforma e-commerce che si occupa di comprare e vendere auto usate. L’intero processo avviene online e i clienti hanno la possibilità di farsi consegnare il veicolo a casa o di ritirarlo presso uno dei centri di distribuzione messi a disposizione dall’azienda.

    Il guadagno dell’azienda avviene vendendo le auto usate ad un costo maggiore di quello per cui sono state acquistate e abbattendo i costi dell’infrastruttura, svolgendo il processo interamente online. Inoltre, la società guadagna finanziando i veicoli dei clienti e raccogliendo gli interessi sui prestiti concessi.

    L’azienda acquista le auto da aste nazionali o direttamente dai clienti che vendono la loro auto all’azienda. Un’altra parte delle auto di cui è in possesso proviene da società di autonoleggio o di leasing.

    Carvana Co: Partners & Competitors

    Chi sono i principali partners e competitors della Carvana Co?
    La competizione nel settore della vendita delle automobili è molto forte. Ciò che rende diversa Carvana dai suoi competitors è il suo approccio verso il cliente. Nel processo di vendita il cliente ha tutti i requisiti per acquistare un auto senza avere bisogno di essere aiutato da un dipendente.

    Partners

    Numerose sono le partnership strategiche che l’azienda è riuscita a concludere nel corso degli anni, che l’hanno aiutata a conoscere nuove tecnologie e tecniche di vendita nel mercato delle auto online.

    Ecco i principali partners della Carvana Co:

    • Root
    • Hertz
    • ADESA US
    • Car360
    • Carlypso

    Competitors

    I competitors nella vendita delle auto online sono numerosi e in continua crescita. Sicuramente, Carvana è considerata una delle prime aziende a raggiungere la vetta degli Stati Uniti e a essere inserita nella lista Fortune 500. È importante valutare la crescita delle aziende in competizione e le nuove tecniche che mettono in pratica ogni anno.

    Ecco i principali competitors della Carvana Co:

    • CarGurus
    • Vroom
    • CarMax
    • Auto1Group
    • ACV Auctions

    Conclusioni

    Carvana nasce come azienda e-commerce di compravendita di auto usate nel 2012. Oggi, l’azienda viene considerata una delle migliori aziende di vendita online di auto usate. Nel corso degli anni le modalità di vendita delle auto sono cambiate, Carvana è riuscita a sfruttare al meglio il periodo della pandemia da Covid19, fornendo ai clienti il modo migliore per comprare auto senza difficoltà. Ora, è il momento di fare uno sforzo in più e migliorare le prestazioni per offrire agli utenti un servizio migliore e al passo con i tempi.

    Nel corso dell’articolo sono state analizzate le principali caratteristiche della Carvana Co, con particolare attenzione alla storia dell’azienda, al suo modello di business e ai vari partners e competitors. Inoltre, è stato riportato in modo dettagliato il procedimento da seguire per poter comprare azioni Carvana attraverso i migliori broker azioni con modalità demo gratuite.

    L’acquisto di azioni Carvana va sempre valutato in relazione ai propri obiettivi ed altri asset presenti nel proprio portafoglio.

    FAQ

    Chi è l’attuale CEO della Carvana?

    L’attuale CEO della Carvana è Ernest Garcia III dal 2012.

    Come è possibile acquistare azioni Carvana Co?

    L’acquisto di azioni Carvana può essere effettuato sui broker online come eToro e XTB.

    [Totael: 0 Media: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.