Azioni Intel INTC [Prezzo e Quotazione in tempo reale]

Pubblicato: 30 Giugno, 2021 da Giulia M.

Ecco il prezzo e la quotazione in tempo reale delle azioni Intel (INTC):
Intel Corp
NASDAQ
INTC
52,57 USD

Apertura: 54.66$ Variazione Giornaliero %: +3.0986428
Mass. Giornaliero: 55$ Mass. Annuale: 68.49$
Min. Giornaliero: 52.21$ Min. Annuale: 45.24$
Prezzo medio 50: 51,38$ Variazione Annuale %: +1.579998
Prezzo medio 200: 56,06$ Prezzo/Earning: 10,19$
Volume: 90798452 Utile per Azione: 5,16$
Ult. chiusura: 50,99$
Industria: Settore: CEO: Nazione:
Semiconductors Technology Mr. Robert Swan US
Simbolo: INTC Mercato: NASDAQ
Sito Web: https://www.intel.com/
INTC

Azioni Intel Dati Finanziari rilevanti

Ecco i principali dati finanziari della nota multinazionale produttrice di semiconduttori:

Principali azionisti

Ecco i principali azionisti di Intel:
INTC
;
Holder Shares Date Report Change
Patriot Financial Group Insurance Agency, LLC1387930/09/2021 +13879
Badgley Phelps Wealth Managers, LLC16263730/09/2021 +162637
HM PAYSON & CO66974230/09/2021-13255
Alexandria Capital, LLC12697530/09/2021 +126975
Kingsview Wealth Management, LLC20030/09/2021-118898
Private Wealth Advisors, LLC486830/09/2021 +4868
VANGUARD GROUP INC34018659330/09/2021 +2467084
BLACKROCK INC.32441026830/09/2021 +723627
STATE STREET CORP17083759930/09/2021-705972
Others173646552630/09/2021

Management

Ecco qui sotto i principali membri del management di Intel.:
Name Title
Ms. Jo S. LevyChief Compliance Officer and Vice President of Law & Policy Group
Mr. Steven R. RodgersExecutive Vice President & Gen. Counsel
Trey CampbellHead of Investor Relations
Ms. Archana DeskusSenior Vice President & Chief Information Officer
Dr. Ann B. KelleherSenior Vice President & GM of Technology Devel.
Mr. Kevin Thomas McBrideVice President of Fin., Corporation Controller & Principal Accounting Officer
Mr. Patrick P. GelsingerChief Executive Officer & Director
Mr. Navin ShenoyExecutive Vice President & GM of Data Platforms Group
Mr. Gregory M. BryantExecutive Vice President & GM of Client Computing Group
Mr. George S. DavisExecutive Vice President & Chief Financial Officer

Dati finanziari

Ecco i principali dati finanziari di Intel, necessari per capire se investire o meno nell’azienda:
: +0.03
: +2.82
: +9.55
: +2.12
: +0.27
: +1.46
: +0.27
: +39.07
: +113.84
: +72.23
: -7.47
: +0.56
: +0.29
: +0.31
: +0.27
: +0.12
: +0.13
: +0.25
: +0.17
: +0.88
: +1.04
: +0.29
: +0.46
: +0.86
: +0.28
: +0.31
: +37.64
: +0.85
: +1.86
: +9.34
: +5.05
: +3.5
: +1.31
: +0.47
: +8.39
: +4.27
: +8.53
: +0.43
: +0.51
: +0.85
: +7.26
: -2.03
: -2.03
: +2.22
: +2.22
: +2.55
: +9.48
: +11.54
: +5.87
: +5.87
: +2.12
: +2.55
: +6.4
: +2.22

Indicatori di Borsa

Gli indicatori di Borsa sono necessari per comprendere lo stato economico e patrimoniale della multinazionale:
TTM: +19.32
TTM: +5.2
TTM: +8.39
TTM: +4.27
TTM: +8.53
TTM: +22.18
TTM: +13.7
TTM: +22.18
TTM: +10.08
Capital Market TTM: 200004250000
TTM: 232438250000
TTM: +9.55
TTM: +2.55
TTM: +5.87
TTM: +11.54
TTM: +2.22
TTM: +2.22
TTM: +2.96
TTM: +6.4
TTM: +6.82
TTM: +13.42
TTM: +0.11
TTM: +0.09
TTM: +0.86
TTM: +0.46
TTM: +0.89
TTM: +2.07
TTM: +37.64
TTM: +1.62
TTM: +0.19
TTM: -0.49
TTM: -0.21
TTM: -1.43
TTM: +0.03
TTM: +50.93
TTM: +0.17
TTM: +0.13
TTM: -7.89
TTM: 31732000000
TTM: -4.08
TTM: 7930000000
TTM: 6354500000
TTM: 9307500000
TTM: +39.07
TTM: +72.23
TTM: +104.2
TTM: +9.34
TTM: +5.05
TTM: +3.5
TTM: +0.25
TTM: -4.13

Dividendo

Intel ha distribuirà il 1 Marzo 2021 un dividendo trimestrale di 0,3475, con un rendimento del 2,39%, ai suoi azionisti. Il dividendo è leggermente maggiore dei precedenti ma ci sono stati negli anni dividendi con rendimento maggiore.

Cash Flow

Ecco il cash flow della Intel Corp.:
Date 08/12/2021
DCF 53.96
Price 52.57

Azioni Intel Andamento e Previsioni

Le azioni Intel hanno avuto una crescita lenta ma costante dalla quotazione al NASDAQ nel 1971 fino ai primi anni ’90. Dal 1991, in cui erano quotate circa $1, hanno iniziato a crescere e nel 1998 ci è stato proprio un picco. Nel 2000 è stato raggiunto il massimo storico di $73,94! Le azioni sono poi colate a picco nel 2001 e si sono portate a circa $15 nel 2002, l’andamento delle azioni rispecchiava i problemi legali che stava avendo la società. Le azioni poi si sono riprese nel 2003 ma hanno avuto un andamento altalenante per i successivi dieci anni. Nel 2014, Intel ha ripreso a crescere ad un ritmo maggiore e nel 2018 ha raggiunto circa quota $57. Nel 2020 le azioni sono cresciute molto ed erano circa a quota $67 prima della pandemia da Covid-19. Come la maggior parte delle aziende le azioni sono crollate in concomitanza della pandemia a Marzo 2020 ma poi si sono riprese benissimo dato che la vendita dei computer Intel è aumentata durante la pandemia. Le azioni sono poi crollate di nuovo ad Agosto e ad Ottobre 2020 e si sono poi ben riprese verso il periodo di Natale. Ad inizio 2021, le azioni erano intorno a quota $60 e sono intorno a quota $55 a Maggio 2021.

Intel Corporation Dati Rilevanti

Ecco una tabella con le principali informazioni sulla Intel Corp.:
FONDAZIONE 18 Luglio 1968, Mountain View, California, Stati Uniti
FONDATORI Gordon Moore e Robert Noyce
SEDE CENTRALE Santa Clara, California, Stati Uniti
CEO Pat Gelisinger (dal 15 Feb 2021)
FATTURATO 77,87 miliardi di dollari (2020)

Intel Corporation Storia

Come anticipato, la Intel Corp. è una multinazionale americana che produce: semiconduttori, microprocessori, schede madre, memorie flash, chipset, schede video integrate e bluetooth. Vediamo ora le tappe principale della storia di una delle migliori aziende di microprocessori al mondo:
  • 1968: Intel viene fondata a Mountain View, in California, dal fisico e chimico Gordon Moore (autore della famosa legge di Moore) e dal fisico Robert Noyce.
  • Il primo prodotto fu la RAM volatile SRAM, molto più veloce della concorrenza, a cui poi seguirono ROM ed il transitor MOSFET.
  • L’azienda inizialmente venne chiamata NM Electronics e nel 1969 divenne Integrated Electronics (abbreviato Intel).
  • In seguito si aggiunse il venture capitalist ed investitore Arthur Rock, che investì milioni di dollari nella startup.
  • 13 Ottobre 1971: Intel si quota in Borsa al NASDAQ con un’IPO di $23.50 per azione e raccoglie circa 6.8 milioni di dollari in un giorno.
  • Sempre nel 1971 Intel ha creato il primo microprocessore disponibile in commercio, ovvero Intel 4004.
  • 1972: Intel ha creato uno dei primi microcomputer in commercio.
  • L’ingegnere chimico Andy Grove entra a far parte del gruppo e gestirà l’azienda fra gli anni ’80 e ’90.
  • Durante gli anni ’70 l’azienda è cresciuta moltissimo, ha implementato i suoi processi di produzione ed ha realizzato nuovi prodotti del settore dei semiconduttori, soprattutto chip di memoria ad accesso casuale dinamico.
  • All’inizio degli anni ’80 aumentò molto la concorrenza giapponese nel settore dei semiconduttori e dunque il settore diventò meno redditizio. Il CEO Andy Groove decise allora di concentrarsi sui microprocessori piuttosto che sui semiconduttori e modificò dunque il modello di business di Intel.
  • Alla fine degli anni ’80, Intel era il principale fornitore di hardware per la fiorente industria dei personal computers, soprattutto grazie alla sua posizione di principale fornitore di IBM e dei suoi concorrenti.
  • 1991: la campagna di marketing “Intel Inside” riuscì ad aumentare la fidelizzazione dei clienti e la sua linea di microprocessori “Pentium”divenne conosciuta in tutto il mondo.

Dal 2000 ad Oggi

  • Nei primi anni 2000 la domanda di microprocessori di fascia alta diminuì, anche a causa della concorrente AMD, e la diversificazione del business non fu una soluzione. Intel venne anche coinvolta in diversi contenziosi circa l’antitrust, la proprietà intellettuale e la concorrenza sleale.
  • 2005: ci fu un’ulteriore modifica del modello di business, Intel implementò la sua presenza nelle piattaforme digitali e tornò ad essere tra i leader mondiali del settore dei microprocessori.
  • 2006: Intel ha venduto, per circa 600 milioni di dollari, il business dei processori Xscale a Marvell Technology Group.
  • 2011: Intel acquisisce il produttore di antivirus Mcafee.
  • Dal 2010 ci sono state varie partnership ed acquisizioni importanti come: Infineon Wireless Solutions, Cairo-based Sysdsoft, Fulcrum Microsystems, Telmap, ASML Holding NV, Omek Interactive, Indisys.
  • 2015: ha fatto una partnership con Qualcomm per la produzione di droni.
  • 2020: Apple interrompe la collaborazione con Intel, lanciando il suo Apple Silicon.
  • 2021: Intel ha presentato i microprocessori di undicesima generazione basati su architettura Rocket Lake.

Intel Modello di Business

Vediamo i principali prodotti realizzati dalla Inter Corporation:
  • Microprocessori: è il prodotto principale e viene realizzato per computer, tablet, smartphone ecc.
  • Schede madri e kit
  • Chip (SoC)
  • Chipset
  • SSD
  • Server
  • Software
  • Prodotti I/O
  • Collegamenti di rete
Intel genera ricavi principalmente attraverso le vendite dei suoi prodotti. I clienti sono tutte quelle realtà, come i produttori di computer e smartphone, che necessitano di microprocessori ed altre componenti. Intel però, ultimamente ha perso molti clienti, perché aziende come Apple, Amazon e Samsung, hanno iniziato a produrre i loro microprocessori da sole. Molti analisti sotengono che Intel dovrebbe smettere di produrre direttamente i microprocessori ma progettarli e delegare la produzione a joint venture asiatiche. Questo però potrebbe non essere fattibile. Intel, nonostante abbia visto un aumento delle vendite durante la pandemia Covid-19, dovrebbe puntare ad offrire microprocessori più personalizzati per non soccombere alla concorrenza. L’azienda comunque continua ad essere molto presente nel mercato americano ed asiatico. Vediamo ora i partners ed i concorrenti di Intel.

Intel Partners e Competitors

Chi sono i principali Parters di Intel? Ecco le aziende a cui Intel fornisce microprocessori ed altre componenti: Chi sono i principali Competitors di Intel? Eccoli:
  • IBM (leader di settore)
  • Apple
  • Samsung Electronics
  • NVIDIA
  • AMD
  • Oracle
  • Altera Corp.
  • Xilinx
  • Atmel
  • ON Semiconductor
intel

Dove comprare azioni Intel?

È possibile investire nelle azioni Intel in due modi:
  1. Comprandole tramite banca o intermediario
  2. Negoziandole tramite i CFD
I CFD (contratti per differenza) sono l’alternativa migliore per chi ha poco denaro a disposizione ma sono strumenti rischiosi e da utilizzare nel modo giusto. Il nostro consiglio è di investirci massimo il 2% del budget totale. I CFD sono però strumenti finanziari con caratteristiche davvero interessanti:
  • Non si possiede materialmente l’azione Intel;
  • Generalmente non comportano costi fissi;
  • Si guadagna se si fa la corretta previsione del prezzo;
  • Se prevedo un aumento apro una posizione lunga e se prevedo un calo apro una posizione corta;
  • Sono negoziabili sulle principali piattaforme di trading.
Ecco le migliori piattaforme trading online, sicure e regolamentate su cui negoziare il CFD delle azioni Intel:
Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Il Broker che andremo a descrivervi nel dettaglio è eToro. Ecco il CFD di Intel su eToro:
    eToro è una piattaforma molto semplice ed intuitiva che consente addirittura di fare Copy Trading, ovvero di copiare in automatico le mosse dei migliori investitori sul proprio profilo. Il tutto ovviamente in base al proprio livello di rischio ed al proprio budget. Dunque, come negoziare il CFD delle azioni Intel su eToro? Dovete:
    1. Registrarvi gratuitamente alla piattaforma, senza alcun vincolo
    2. Scaricare la Demo gratuita per esercitarvi
    3. Depositare l’importo minimo di 200 euro ed iniziare ad investire
    Non scoraggiatevi per l’importo minimo, è solo una base da cui partire e poi potrete investire senza commissioni e costi fissi, e farvi aiutare dall’assistenza qualificata. Clicca qui per registrarti gratis ad eToro

    Conclusioni

    Nel corso dell’articolo abbiamo visto tutto quello che è necessario sapere se si desidera investire in azioni Intel. Abbiamo visto la storia, i dati finanziari, il modello di business, i partners ed i competitors della nota multinazionale di microprocessori. L’azienda è solida ma il settore ha molta concorrenza e sempre più aziende importanti hanno iniziato a produrre i microprocessori da sole. È possibile comunque guadagnare sia se il prezzo delle azioni diminuisce sia se aumenta attraverso i CFD! I CFD sono strumenti finanziari negoziabili su eToro senza alcun costo fisso.
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 50€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Conviene investire in azioni Intel?

    Sì, se si utilizzano strumenti come i CFD che consentono di speculare sulle variazioni di prezzo. I CFD sono negoziabili su eToro, maggiori info nell’articolo.

    Quando si è quotata in Borsa Intel?

    Il 13 Ottobre 1971 Intel si quota in Borsa con un’IPO di $23.50 per azione.

    [Totael: 0 Media: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.