Azioni Nvidia NVDA [Prezzo e Quotazione in tempo reale]

Azioni

Pubblicato: 08 Luglio, 2021 di Giulia M.

Ecco il prezzo e la quotazione in tempo reale delle azioni Nvidia (NVDA):

NVIDIA Corp
NASDAQ
NVDA
195.58 USD

Apertura: 196.5635$ Variazione Giornaliero %: -0.18
Mass. Giornaliero: 197$ Mass. Annuale: 208.75$
Min. Giornaliero: 192.5195$ Min. Annuale: 102.0925$
Prezzo medio 50: 190.77$ Variazione Annuale %: -0.36
Prezzo medio 200: 153.52$ Prezzo/Earning: 92.47$
Volume: 19515100 Utile per Azione: 2.12$
Ult. chiusura: 195.94$
Industria: Settore: CEO: Nazione:
Semiconductors Technology Mr. Jen-Hsun Huang US
Simbolo: NVDA Mercato: NASDAQ
Sito Web: https://www.nvidia.com/
Comprare azioni NVIDIA Corp

Nvidia Dati Finanziari rilevanti

Ecco i principali dati finanziari della nota società del settore dei semiconduttori:

Principali azionisti

Ecco i principali azionisti di Nvidia Corp.:

Data: 23/07/2021

Raccomandazione:
Strong Buy
Dettagli DCF:
Strong Buy
Dettagli ROE:
Buy
Dettagli ROA:
Neutral
Dettagli DE:
Buy
Dettagli PE:
Strong Buy
Dettagli PB:
Strong Buy

Management

Qui sotto vi mostriamo com’è composto il management di Nvidia:

Message CGR TEAM: This table not contain data from API. Please try more later.

Dati finanziari

Ecco i principali dati finanziari di Nvidia, essenziali per comprendete lo stato di salute dell’azienda:

Message CGR TEAM: This table not contain data from API. Please try more later.

Indicatori di Borsa

Gli indicatori di Borsa sono necessari per comprendere lo stato patrimoniale ed economico dell’azienda:

Message CGR TEAM: This table not contain data from API. Please try more later.

Dividendo

Nvidia il 29 Dicembre 2020 ha distribuito ai suoi azionisti un dividendo trimestrale di 0,16 con un rendimento dello 0,11%.

Il dividendo è superiore agli anni precedenti ed il rendimento è inferiore.

Cash Flow

Ecco il cash flow di Nvidia:

Data 25/07/2021
DCF 195.92
Prezzo dell'azione 195.58

Azioni Nvidia Dati Rilevanti

Ecco una tabella riassuntiva contenente le principali informazioni di Nvidia Corporation:

FONDAZIONE Aprile 1993, California, Stati Uniti
FONDATORI Jen-Hsun Huang, Curtis Priem e Chris Malachowsky
SEDE CENTRALE Santa Clara, California, Stati Uniti
FATTURATO 10,92 miliardi di dollari (2020)
CEO Jen-Hsun Huang (dal 1993)

Nvidia Storia

Nvidia è un’azienda americana produttrice di schede madre, processori grafici ed altre componenti per console, PC e smartphone. È tra le aziende migliori del settore ed ha prodotto componenti per console famose come Play Station 3, Xbox e Nintendo Switch.

Vediamo le tappe principali della sua storia dal 1993 ad oggi:

  • 1993: i tre ingegneri elettronici, Jen-Hsun Huang, Curtis Priem e Chris Malachowsky, fondano l’azienda in California. L’obiettivo dei fondatori era realizzare microprocessori che avrebbero reso la grafica dei videogiochi più realistica e rapida.
  • 1995: Il primo prodotto dell’azienda, l’acceleratore multimediale NV1, viene lanciato sul mercato.
  • 1997: Nvidia lancia RIVA e RIVA128, una serie di processori grafici per PC che la fecero diventare una delle aziende più affermate nell’ambito dei videogiochi per PC.
  • 1998: NVIDIA si afferma anche nell’ambito della grafica 3D ad elevate prestazioni introducendo NV4 (codice Riva TNT).
  • 1999: la società prende ufficialmente il nome di NVIDIA, che deriva dalle parole VIDEO + INVIDIA.
  • 22 Gennaio 1999: Nvidia si quota in Borsa al NASDAQ con un’IPO di $19.69 per azione.
  • Sempre nel 1999 la società stipula una partnership con Silicon Graphics Inc.(SGI), continua ad espandersi sul mercato e ad ampliare la sua linea di prodotti raggiungendo un fatturato da record.

Storia dal 2000 ad Oggi

  • 2000: Nvidia introduce Geforce2 MX ed acquisisce 3dfx Interactive.
  • 2001: introduce il chip grafico per l’Xbox ovvero Geforce3.
  • 2002: la società risolve alcuni problemi contabili con la SEC ed introduce Microsoft Directx 9 API.
  • 2003: Nvidia acquisisce Mediaq e Priem lascia l’azienda.
  • 2004: viene annunciato che Nvidia curerà il design del processore grafico RSX per la console di Sony, Playstation3.
  • 2006: Nvidia lancia CUDA, un pacchetto di strumenti per programmare.
  • 2007: l’azienda acquisisce Portalplayer Inc. e viene nominata compagnia dell’anno da Forbes.
  • 2008: Nvidia acquisisce Ageia ed ha alcuni problemi finanziari a causa di alcuni prodotti difettosi.
  • 2011: la società stipula un accordo di licenza miliardario, della durata di 6 anni, con Intel, allo scopo di mettere un punto alle controversie fra le due aziende. Nello stesso anno lancia Tegra 3 ARM per smartphone.
  • 2016: lancia GTX 1070 e 1080, delle serie Geforce10.
  • 2017: Nvidia stipula una partnership con Toyota e rilascia NVIDIA TITAN V.
  • 2018: rilascia Nvidia Quadro GV100.
  • 2019: acquisisce Mellanox Technologies per quasi 7 miliardi di euro ed annuncia nuovi portatili RTX Studio.
  • 2020: acquisisce ARM.
  • 2021: viene annunciata l’uscita della scheda grafica GeForce RTX 3060 da 12GB e di RTX 3090.

Vediamo ora il modello di business della società.

Nvidia Modello di Business

La società ormai vende le sue ultime schede grafiche a prezzi esorbitanti, data la loro scarsa disponibilità e qualità enorme.

I prezzi delle ultime schede arrivano quasi a $5.000 e molti utenti li considerano eccessivi, ma occorre considerare che generalmente vengono acquistati da chi vuole fare “scalping” o “mining” delle criptovalute.

I ricavi principali dell’azienda derivano dalla vendita di unità di elaborazione grafica (GPU), le GPU rappresentano circa l’88% del fatturato totale.

Il restante 12% del fatturato è rappresentato dalla vendita dei processori Tegra.

Le GPU di nvidia vengono vendute principalmente a produttori di computer e console per migliorare e velocizzare la grafica. Il livello di qualità è altissimo ed i suoi prodotti vengono venduti anche ad una nicchia di privati.

I processori Tegra vengono venduti principalmente al settore automobilistico ed ai produttori di console da gioco.

L’azienda ha clienti in tutto il mondo e fra loro ci sono nomi come: Sony, Hp, Toshiba ecc. che andremo ad elencare nel dettaglio nel prossimo paragrafo!

Nvidia Partners e Competitors

Chi sono i partners di Nvidia? I principali partners di Nvidia sono le aziende produttrici di PC, console, smartphone, automobili ed altre apparecchiature elettroniche che acquistano i suoi prodotti. Eccole:

Chi sono i competitors di Nvidia? I concorrenti principali di Nvidia sono gli altri produttori di GPU ed i produttori di acceleratori AI. Eccoli:

nvidia

Azioni Nvidia Andamento e Prevsioni

Vediamo ora se comprare azioni Nvidia (NVDA) conviene! Come anticipato l’azienda è quotata al NASDAQ dal 22 Gennaio 1999.

Le azioni Nvidia hanno sempre avuto un andamento piuttosto costante dal 1999 al 2016, solo nel 2007 ci è stata una crescita leggermente più significativa.

Ad inizio 2016 le azioni Nvidia erano quotate intorno ai $30 ed in seguito ad una crescita enorme già ad inizio 2017 erano a quota $100!

Dal 2017 al 2018 la crescita è stata ancora più grande e le azioni sono salite circa a quota $280.

Da quel momento ci è stato un crollo delle azioni che sono tornate all’incirca a quota $133 a fine anno.

Le azioni si sono leggermente riprese per poi ricalare a Maggio 2019.

Da Maggio 2019 la crescita è stata irrefrenabile, ci è stato solo un piccolo calo momentaneo in corrispondenza della pandemia Covid-19 a Marzo 2020, fino a diventare una delle migliori azioni Americane in assoluto.

Pensate che a Maggio 2019 le azioni erano intorno a quota $135 e l’anno dopo a più del doppio.

A Novembre 2020 è stato raggiunto il massimo storico di $582,48 ed attualmente le azioni stanno continuando a performare bene viaggiando intorno a quota $570. Nvidia ha una capitalizzazione di mercato di ben 353 miliardi di dollari!

Comprare azioni Nvidia conviene? Assolutamente sì. L’azienda performa bene, è tra le migliori del settore, sta per lanciare nuovi prodotti ed è prevista molta crescita futura. Senza dubbio una delle migliori azioni americane da comprare.

Vediamo nel prossimo paragrafo come comprare azioni Nvidia e se esiste un modo per guadagnare anche se il prezzo diminuisce.

Dove comprare azioni Nvidia?

È possibile comprare azioni Nvidia attraverso i CFD, contratti per differenza. I CFD non comportano il possesso materiale dell’azione Nvidia ma ne replicano l’andamento e consentono di guadagnare se si fa la corretta previsione del prezzo (anche se esso diminuisce).

Se prevedo un aumento aprirò una posizione lunga e se prevedo un calo una posizione corta, il tutto senza costi fissi!

I CFD sulle azioni Nvidia sono negoziabili sulle migliori piattaforme trading online, regolamentate e sicure. Eccole:

Piattaforma: obrinvest
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    75,80% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
    Piattaforma: capital
    Deposito Minimo: 20€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma Metatrader MT4
  • Decine di criptovalute
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    I Broker di cui parleremo nell’articolo sono eToro e OBRinvest.

    eToro

    eToro è una delle migliori piattaforme di trading online in assoluto ed è molto semplice da usare.

    Ecco il CFD delle azioni Nvidia su eToro:

    azioni Nvidia NVDA

    eToro consente di negoziare i CFD a condizioni molto vantaggiose, vediamone alcune:

    • Servizio di Copy Trading per copiare in automatico le mosse dei migliori trader sul proprio profilo
    • Registrazione gratuita e non vincolante
    • Demo gratuita per fare pratica
    • Deposito minimo basso
    • Spread bassi
    • Nessuna commissione o costo fisso
    • Assistenza qualificata
    • Interfaccia intuitiva

    Clicca qui per registrarti gratis ad eToro

    OBRinvest

    Anche OBRinvest è uno dei migliori Broker sicuri e regolamentati.

    I principali vantaggi che offre OBRinvest sono:

    • Corso di trading gratuito ed adatto ai principianti
    • Piattaforma Metatrader 4, tra le migliori in assoluto
    • Notifiche di trading, molto utili per i trader esperti
    • Registrazione gratuita
    • Demo gratuita
    • Deposito minimo basso
    • Spread bassi

    Clicca qui per registrarti gratis a OBRinvest

    Conclusioni

    Nel corso dell’articolo abbiamo visto la quotazione in tempo reale ed i principali dati finanziari della Nvidia, azienda leader del settore dei semiconduttori.

    Abbiamo visto anche la storia dell’azienda, il modello di business, i partners ed i competitors.

    Comprare le azioni Nvidia conviene dato che sono in forte ascesa e l’azienda è solida.

    Esiste comunque un modo di guadagnare anche se il prezzo diminuisce, ovvero attraverso i CFD. I CFD sono strumenti finanziari negoziabili sulle migliori piattaforme trading online come eToro e OBRinvest.

    Piattaforma: etoro
    Deposito Minimo: 200€
    Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

    FAQ

    Comprare azioni Nvidia (NVDA) conviene?

    Sì, soprattutto se si utilizzano strumenti come i CFD, negoziabili sui Broker eToro e OBRinvest. Maggiori info nell’articolo.

    Chi è il CEO di Nvidia Corporation?

    Il CEO di Nvidia è il suo fondatore Jen-Hsun Huang.

    [Totael: 0 Media: 0]
    Precedente

    Trade.com: Recensione completa del broker | Aggiornata 2021

    OBRinvest: Recensione completa ed aggiornata [2021]

    Successivo

    2 commenti su “Azioni Nvidia NVDA [Prezzo e Quotazione in tempo reale]”

    Lascia un commento