Azioni Philip Morris (PM): Prezzo e Quotazioni in tempo reale

Pubblicato: 26 Maggio, 2022 da Lorenzo

Ecco quotazione e prezzo in tempo reale delle azioni Philip Morris (NYSE: PM) con storia e caratteristiche legate all’azienda ed i dati rilevanti del suo titolo in borsa.

Philip Morris International Inc
NYSE
PM
98,74 USD

Apertura: 98.66$ Variazione Giornaliero %: -0.883362
Mass. Giornaliero: 99.06$ Mass. Annuale: 112.48$
Min. Giornaliero: 97.69$ Min. Annuale: 85.64$
Prezzo medio 50: 102,50$ Variazione Annuale %: -0.880005
Prezzo medio 200: 98,58$ Prezzo/Earning: 17,08$
Volume: 4591865 Utile per Azione: 5,78$
Ult. chiusura: 99,62$
Industria: Settore: CEO: Nazione:
Tobacco Consumer Defensive Mr. Andre Calantzopoulos US
Simbolo: PM Mercato: NYSE
Sito Web: https://www.pmi.com/
PM

Azioni Philip Morris Dati Finanziari Rilevanti

Ecco, quindi, i principali dati finanziari di Philip Morris International, inerenti ai suoi numeri ed al suo management. Dati da conoscere assolutamente prima di investire in una delle migliori azioni da comprare.

Principali Azionisti

Ecco il grafico dettagliato con i principali azionisti dell’ecosistema Philip Morris.

Message CGR TEAM: This chart not contain datas from API. Please try more later.

Management

Di seguito, il management del gruppo, con il board e le sue personalità amministrative.

Dati Finanziari

Non meno importanti sono i numeri e gli indicatori finanziari di Philip Morris, con informazioni ed i dati più interessanti.

Indicatori di Borsa

Si tratta dei principali dati aziendali del gruppo Philip Morris International, con indicatori economici utili a comprendere le performance della multinazionale.

Dividendo

Tra le domande più frequenti in merito agli investimenti nella multinazionale del tabacco, vi è: le azioni Philip Morris PM distribuiscono dividendo?

Questo perché è molto comune che compagnie molto strutturate ed assai estese, decidano di non erogare dividendi al fine di destinare le risorse ad attività strategiche per l’azienda, come le risorse umane, la tecnologia, ricerca e sviluppo.

Del caso del gruppo americano, Philip Morris distribuisce un ottimo dividendo trimestrale ai suoi azionisti.

Azioni Philip Morris Andamento e Previsioni

Il titolo Philip Morris PM ha mantenuto nel tempo un andamento stabile e spesso in cresciuta, registrano sicuramente alcuni cenni di ribasso ma con rapida crescita e tutti i presupposti per cui tendere al rialzo.

Si attesta, quindi, come un’operazione intelligente da condurre, soprattutto se finalizzata ad un ritorno nel medio e lungo periodo, considerata anche la posizione di leadership ricoperta dall’azienda di sigarette e tabacco.

Come sono le previsioni delle azioni Philip Morris? Ecco un rating degli analisti:

Data: 30/06/2022

Raccomandazione:
Neutral
Dettagli DCF:
Strong Buy
Dettagli ROE:
Sell
Dettagli ROA:
Neutral
Dettagli DE:
Strong Sell
Dettagli PE:
Strong Buy
Dettagli PB:
Strong Sell

Come comprare azioni Philip Morris?

Analizzate le informazioni importanti circa l’azienda, ci preme ora approfondire gli strumenti più affidabili con cui negoziare azioni online. Affinché si possa operare con profitto e trasparenza, infatti, è necessario adoperare broker online che siano autorizzati e regolamentati a livello internazionale e che dispongano di altri requisiti fondamentali.

Tra questi, spiccano:

  • Formula Zero Commissioni
  • Rapidità
  • Semplicità d’uso

A questo proposito, noi di Insider24, abbiamo selezionato le migliori piattaforme di trading con cui investire in azioni Philip Morris. Ognuna di queste si distingue per semplicità di utilizzo e velocità operativa.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma MT5
  • Zero commissioni
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: plus500
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Piattaforma professionale
  • Demo gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    eToro

    Uno dei migliori broker online con cui comprare azioni Philip Morris è sicuramente la piattaforma eToro, perché autorizzata e regolamenta a livello internazionale e, dunque, tra le più sicure tra quelle esistenti.

    Con oltre 10 milioni di utenti attivi, infatti, si tratta di uno degli strumenti più utilizzati nel mondo del trading online ed è particolarmente apprezzato per la possibilità di investire Senza Commissioni di negoziazione.

    Tra le ragioni dell’ampia diffusione della piattaforma vi sono sicuramente i benefici offerti agli investitori, come operatività CFD e possibilità di accedere ad un Conto Demo Gratuito, con cui iniziare ad operare senza investire denaro reale.

    Un tratto distintivo del broker, però, è la sua innovativa funzione di Copy Trading, che permette di replicare le operazioni dei trader più capaci per riprodurne i risultati. Il tutto per semplificare l’operatività degli utenti e migliorare l’esperienza sulla piattaforma.

    Sul broker troverete inoltre azioni frazionate, CFD, ETF, portafogli d’investimento e criptovalute.

    Entra ora ed inizia ad investire in Philip Morris con eToro!

    XTB

    Un altro broker molto popolare con cui comprare azioni Philip Morris è la piattaforma XTB. Anch’essa regolamentata e, quindi, sicura ed affidabile, conta milioni di utenti registrati e presenta un’interfaccia estremamente intuitiva.

    Tra i benefici maggiormente apprezzati della piattaforma vi è sicuramente la possibilità di investire in azioni Senza Commissioni sull’eseguito.

    A rendere lo strumento uno tra i più noti nel mondo del trading, però, sono le condizioni vantaggiose offerte agli utenti e le innovazioni apportate all’attività di investimento online. Tra queste, troviamo:

    • Conto Demo (con cui iniziare ad operare senza investire denaro reale)
    • Corso di Trading Gratuito (con cui apprendere i concetti fondamentali del trading online)
    • Presenza di ETF e CFD
    • Piattaforma xStation5

    Iscriviti subito ed inizia ad investire in Philip Morris con XTB!

    Azioni Philip Morris Dati Rilevanti

    📆 FONDAZIONE: 1847 – LONDRA, UK
    📍 SEDE PRINCIPALE: NEW YORK – USA
    👨‍💼 CEO: ANDRÉ  CALANTZOPOULOS
    📃 SLOGAN: “MISSION WINNOW”

    Philip Morris Storia

    La Philip Morris International Inc., nota semplicemente come Philip Morris, è un gruppo di origine statunitense attivo nella produzione e commercializzazione di tabacco e dei suoi derivati, con volumi di vendita che superano gli 800 miliardi di sigarette commercializzate.

    Situata operativamente a Losanna, in Svizzera, l’azienda conserva la sua sede storia a New York e risulta essere una tra le multinazionali del tabacco più produttive ed importanti del pianeta, con interessi in molteplici paesi del mondo e detenendo più marchi, tra cui il più noto Malboro.

    La storia di Philip Morris è da ricondurre al 1847, anno in cui l’omonimo imprenditore britannico apre un negozio di sigarette e tabacco a Londra, a cui segue la costituzione di un’azienda di produzione di sigarette nel 1854.

    Divenuta nel 1919 di proprietà americana, la compagnia (al secolo Philip Morris Co., Ltd, Inc) trasferisce la sua sede nella Grande Mela ed intraprende un percorso di internazionalizzazione che ne permette l’espansione in più paesi del mondo e che richiede la costituzione di una divisione internazionale dell’azienda, che curasse vendite e relazioni con i paesi esteri di proprio interesse.

    Affermata la propria strategia di mercato ed la propria posizione di rilevanza del settore dei tabacchi, il gruppo si attiva in ulteriori settori commerciali quali degli alimenti e delle bibite, divenendo una multinazionale poliedrica e con interessi ramificati in più segmenti commerciali. Per rispondere a tali attività, nasce la Philip Morris Companies Inc., che diverrà in seguito Gruppo Altria e che ingloberà marchi e prodotti legati all’azienda, relativi ai suoi vari comparti di interesse.

    A seguito di un riassetto organizzativo, come riferito dalla stessa holding, Philip Morris International vede uno scorporo dalla sua capogruppo statunitense e diviene una società indipendente nella gestione di vendite e produzione nel mondo, ad eccezione dei suoi interessi negli Stati Uniti d’America, con la presenza di Philip Morris USA, unico ramo dell’azienda controllato dal Gruppo Altria.

    Ad oggi, dunque, la multinazionale detiene alcuni tra i marchi più rilevanti nel mondo del tabacco e controlla, per mezzo di filiali e società acquisite, la commercializzazione di sigarette in più paesi del globo.

    Philip Morris Modello di Business

    Dapprima controllata dal Gruppo Altria, compagnia attiva il più interesse quali tabacco, alimenti e bibite, Philip Morris è oggi una tra le maggiori aziende globali di tabacco e sigarette.

    Con interessi in più aree del globo, infatti, Philip Morris ha visto la sua espansione nel tempo per mezzo di filiali ed acquisizioni strategiche effettuate nel mondo, in svariati ambiti del mercato. Tra le acquisizioni più importanti adoperate dall’azienda, spiccano quelle di:

    • PT Hanjaya Mandala Sampoerna Tbk
    • Miller Brewing Company
    • Kraft Foods
    • General Foods

    Come anticipato nei precedenti paragrafi, Philip Morris International è oggi un gruppo autonomo, attivo in tutto il mondo ad eccezione degli USA, che vedono la presenza di un ramo dell’azienda controllato dal Gruppo Altria.

    Tra i marchi più importanti controllati e commercializzati dalla compagnia, troviamo:

    • Dji Sam Soe 234 (il marchio più diffuso in Indonesia)
    • L&M (tra i più diffusi negli USA)
    • Longbeach (tra i marchi di sigarette e tabacco più acquistati in Australia)
    • Marlboro (conosciuto il tutto il globo, è il marchio più importante dell’azienda)
    • ST Dupont Paris (brand molto diffuso
    • U Mild (tra quelli più diffusi in Indonesia)

    A livello locale, inoltre, Philip Morris vende tabacco e sigarette per mezzo di molteplici marchi di proprietà e partnership con imprese del settore.

    Longbeach

    Acquisita dall’azienda americana, si tratta di una marca australiana di sigarette, vendute in pacchetti da:

    • 20 pz
    • 25 pz
    • 30 pz
    • 40 pz

    Con una quantità di catrame compresa tra 1 e 16 mg in funzione del formato. Il marchio è, inoltre, produttore di tabacco da rollare, commercializzato in confezioni da 30 e 50 g.

    Marlboro

    Lanciato nel 1924 dalla Philip Morris, ai tempi Philip Morris & Co., Ltd. Inc., è il marchio principale dell’azienda americana nonché uno dei più rilevanti nel settore del tabacco a libello globale.

    Le sigarette sono, oggi, commercializzate negli Stati Uniti dalla società Philip Morris USA (controllata dal Gruppo Altria) e dal gruppo Philip Morris International nel resto del globo.

    Storico sponsor della scuderia sportiva Ferrari, il marchio costituisce un asset fondamentale per il gruppo ed è prodotto nelle versioni:

    • Red
    • Mix
    • Gold
    • Silver Blue
    • Platinum
    • Line Gold
    • Line Blue
    • Touch
    • Gold Touch
    • Silver Touch
    • Advance Blue
    • Advance Touch
    • Regular
    • Fuse Beyond

    Il tutto, con un contenuto di nicotina che varia in funzione della tipologia di prodotto.

    Philip Morris Sedi Operative

    Come già detto, l’azienda è oggi presente in più paesi del mondo. A livello operativo, infatti, è attiva in più aree e continenti per mezzo di differenti partnership e filiali. La sua sede principale è collocata a New York, con una filiale operativa a Losanna (Svizzera) ed una presenza complessiva in ben 64 paesi, con circa 102 uffici. 

    Le sedi operative sono presenti nelle seguenti aree geografiche:

    • Europa
    • America Latina
    • Nord America
    • Asia
    • Medio Oriente

    Tutte le località menzionate fanno riferimento a sedi operative, uffici, logistica, laboratori di ricerca e sviluppo e produzione.

    Philip Morris Partners e Competitors

    Approfonditi storia, caratteristiche e dati finanziari relativi alla compagnia, è importante analizzare le collaborazioni e gli accordi commerciali che questa ha stretto nel tempo, con l’obiettivo di accelerare la sua crescita e facilitare la propria espansione.

    Con queste premesse, infatti, Philip Morris ha sviluppato diverse partnership con importanti compagnie del settore e non, mantenendo alti i volumi di vendita ed aumentando le proprie quote di mercato rispetto ai concorrenti.

    Ecco le partnership più importanti che Philip Morris ha avviato negli anni. Questi sono i partners primari del gruppo americano, al netto di fornitori e sempre nuove collaborazioni mirate all’innovazione ed alla crescita:

    • Moodie Davitt
    • Ferrari
    • E2open
    • River Logic
    • INWIT
    • Vice
    • Parallax
    • CNTC
    • Altria
    • China National Tobacco

    Ecco i principali concorrenti diretti della multinazionale statunitense:

    • Japan Tobacco
    • Reynolds American
    • British American Tobacco
    • Imperial Brands
    • Godfrey Phillips
    • Vector Group LTD

    A questi vanno integrati brand meno altisonanti e globalizzati, con un pubblico di nicchia ed una distribuzione meno capillare.

    Conclusioni

    In questo articolo abbiamo fornito storia e strategie legate all’azienda di tabacchi, approfondendo il titolo Philip Morris PM ed il suo andamento in borsa.

    Secondo quanto abbiamo detto, il gruppo è tra i più importanti al mondo nel settore delle sigarette ed uno dei maggiori produttori di sigarette al mondo. Il che fa delle azioni Philip Morris PM un asset interessante su cui investire, data l’estensione della multinazionale e la varietà di brand posseduti.

    Abbiamo, inoltre, analizzato gli strumenti con cui negoziare azioni online ed indicato i broker eToro e XTB come le migliori piattaforme di trading da adoperare. 

    Tutto questo, con l’obiettivo di rendere gli utenti più consapevoli in merito agli investimenti online e fornirgli i concetti essenziali con cui partire. Con la consapevolezza si tratti di un’attività finanziaria e che, come tale, necessiti di metodo e costanza.

    FAQ

    Quando nasce Philip Morris International?

    Nato a Londra nel 1847 come negozio di sigarette, il progetto prende vita per mano del suo omonimo fondatore e diventa nel 1854 un’azienda produttrice di sigarette.

    Chi è a capo dell’azienda?

    A dirigere la Philip Morris International vi è il suo Ceo André Calantzopoulos.

    Dove comprare azioni Philip Morris PM?

    Abbiamo indicato le piattaforme eToro e XTB come i migliori broker online con cui comprare azioni Philip Morris. Questo perché dotate di sistema CFD, ragion per cui permettono di investire Senza Commissioni né Costi Fissi.

    Qual è il prezzo delle azioni Philip Morris?

    Il loro target price è attualmente pari a 79,82 USD ma, adoperando un broker CFD, è possibile investire nell’azienda con un solo, basso deposito iniziale.

    [Totael: 0 Media: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.