Azioni Pinterest (PINS): Prezzo e Quotazioni in tempo reale

Ecco quotazione e prezzo in tempo reale delle azioni Pinterest PINS con andamento, previsioni ed informazioni principali sul titolo in borsa.

[historical_prices symbol=”PINS” option=”Table historical price full”]

Come comprare azioni Pinterest

Per comprare le azioni di Pinterest è necessario solamente procedere con i seguenti procedimenti in elenco, descritti in ogni parte, per poter dare una mano a capire bene come acquistare le azioni di Pinterest  e fare un buon investimento. Ecco come:

  • La decisione: è il primo passaggio fondamentale che permette di scegliere quale broker online fa al caso tuo, noi consigliamo eToro o LiquidityX, molto popolari
  • La simulazione: è il secondo step per poter provare a testare l’esperienza e capire di più sull’investimento delle azioni di Pinterest 
  • Il deposito: è il terzo passo per iniziare una svolta vera e propria e creare un portafoglio sul broker online scelto
  • Scaricare l’app: è il quarto passaggio che prevede di fare il download dell’app per ricercare le azioni di Pinterest 
  • La ricerca: è la quinta operazione che consente di ricercare le azioni di Pinterest su cui investire all’interno dell’app
  • L’acquisto delle azioni Pinterest : è il sesto e ultimo passo che vede comprare le azioni di Pinterest e l’investimento completato

Una volta aver fatto questi semplici processi non resta che guardare come sta andando l’investimento nelle azioni di Pinterest.

Clicca qui per iscriverti su LiquidityX

Azioni Pinterest Storia e Modello di Business

Si tratta di un social media gestito dalla Pinterest Inc. nonché una delle reti sociali più note e diffuse a livello globale. Il focus della piattaforma è la condivisione di foto, video ed immagini di vario tipo, permettendo agli utenti di creare categorie in cui inserire i contenuti preferiti provenienti dal web e di integrare il tutto con diversi siti web, tra cui Facebook e Twitter.

Nato nel 2010 per mano dei suoi fondatori Evan Sharp, Ben Silbermann e Paul Sciarra, il social vede una crescita verticale grazie alla sua innovativa struttura e raggiunge gli oltre 400 milioni di utenti attivi mensili al 2020, con una maggioranza stimata di utenti maschili in Italia e l’opposto negli Stati Uniti d’America.

Pinterest, disponibile in versione desktop ed app mobile, è oggi tra i 100 siti web più visitati nel mondo e consente ogni giorno a milioni di iscritti di condividere o catalogare i propri contenuti web preferiti, facendone dei “pin” nel social network.

Come molte delle reti sociali in circolazione, la piattaforma genera profitti permettendo alle imprese di sponsorizzare i propri contenuti tra i pin pubblicati, in modo da raggiungere un’ampia audience di utenti profilati ed ottenere visibilità per marchi e prodotti.

Tra gli elementi più importanti di Pinterest, descritto come un motore di ricerca visual, troviamo:

  • video player
  • pin feed
  • today
  • visual search
  • product pins
  • Pinterest Analytics

Andiamo ad approfondire ognuna di queste componenti.

Video Player

Si tratta di una delle prime funzioni implementate dalla società e consente ad utenti ed imprese di caricare e, in seguito, catalogare video di qualsiasi lunghezza.

Pin Feed

Posta nella pagina principale di Pinterest, mostra l‘attività cronologica degli utenti seguiti ed i contenti che hanno pubblicato.

Today

La scheda è stata introdotta nel 2020 ed anch’essa collocata nella pagina principale del social media. L’area “today” raccoglie i pin in trend e più apprezzati dalla comunità.

Visual Search

Il sistema, basato su intelligenza artificiale, permette di cercare gli elementi esistenti sulla piattaforma, come immagini, foto e video; oltre a questo, la barra di ricerca suggerisce agli utenti contenuti simili a quelli ricercati.

Product Pins

In precedenza denominata “pin acquistabile”, questa tipologia di contenuto permette ad utenti business di collegare i pin a prodotti da vendere e di mostrare cataloghi dell’azienda ed informazioni legate al prodotto.

Pinterest Analytics

Piuttosto simile a Google Analytics, si tratta dello strumento adottato per il business utilizzato da marketers e professionisti, allo scopo di collezionare ed analizzare le statistiche sul traffico generato dal social.

Tra gli aspetti tenuti in considerazione dalla piattaforma ci sono i pin pubblicati, i repin ed altri fattori che, se misurati, consentono di capire il grado di notorietà e gradimento di uno specifico prodotto.

Pinterest Sedi Operative

Come anticipato in apertura, Pinterest Inc. conta oggi oltre 400 milioni di utenti globali, dati che richiedono una presenza internazionale e costante.

La sede principale della compagnia, infatti, è a San Francisco, California (USA), con altri 24 sedi operative in 11 località, tra cui:

  • Stati Uniti
  • Australia
  • Brasile
  • Canada
  • Francia
  • Germania
  • Irlanda
  • Giappone
  • Singapore
  • Spagna
  • Regno Unito

Questi erano gli uffici Pinterest diffusi nel mondo, con una presenza capillare negli Stati Uniti D’America.

Azioni Pinterest Dati Rilevanti

FONDAZIONE 2010 – SAN FRANCISCO, CALIFORNIA (US)
SEDE PRINCIPALE SAN FRANCISCO, CALIFORNIA (US)
CEO BEN SILBERMANN
SLOGAN THE HOME OF INSPIRATION

Pinterest Dati Finanziari Rilevanti

Ecco, quindi, i principali dati finanziari di Pinterest PINS, inerenti ai suoi numeri ed al suo management. Dati da conoscere assolutamente prima di investire in una delle migliori azioni da comprare.

Principali Azionisti

Ecco il grafico dettagliato con i principali azionisti dell’ecosistema Pinterest.

[institutional_holders symbol=”PINS” option=”Institutional Holders”]

Management

Di seguito, il management del gruppo, con il board e le sue personalità amministrative.

[key_executive symbol=”PINS” option=”Key Executives”]

Dati Finanziari

Non meno importanti sono i numeri e gli indicatori finanziari di Pinterest, con informazioni ed i dati più interessanti.

[finantial_ratios symbol=”PINS” option=”Finantial Ratios”]

Indicatori di Borsa

Si tratta dei principali dati aziendali del gruppo, con indicatori economici utili a comprendere le performance della multinazionale.

[key_metrics symbol=”PINS” option=”Key Metrics”]

Dividendo

La domanda più comune quando parliamo di questo tema è: le azioni Pinterest pagano il dividendo?

Può accadere, infatti, che grandi compagnie del settore tech decidano di non distribuire utili tra i propri azionisti, allo scopo di destinare le risorse ad investimenti e crescita dell’impresa. L’esempio maggiore di questa politica sono le cosiddette FAANG (Facebook, Amazon, Apple, Netflix, Google) nonché alcune tra le più importanti aziende tech del pianeta e che, come in molti sanno, non pagano dividendi per accelerare ricerca e sviluppo di nuovi prodotti.

Nel caso delle azioni Pinterest PINS, non ci sono dividendi pagati dalla compagnia. Probabilmente non ha ancora raggiunto una sufficiente stabilità o anche il social di San Francisco ha preferito focalizzarsi sulle attività strategiche per il business.

Pinterest Andamento e Previsioni

Le azioni Pinterest PINS registrano un andamento stabile con delle ottime prospettive di crescita, il che rende il titolo un asset interessante su cui investire.

La società americana, infatti, gestisce uno tra i social media più frequentati al mondo e vede una costante crescita di iscritti, anche grazie ai tanti utenti che ogni giorno comunicano sul web e che utilizzano le immagini per interagire tra loro.

Il target price attuale delle azioni Pinterest PINS è di 85,69 USD, prezzo che si prevede crescerà ancora.

Ecco i principali step percorsi dal titolo nel tempo:

  • 2019 – 2020: 24,40 – 18,36 USD
  • 2020 – 2021: 18,36 – 85,69 USD

L’azienda, quotata presso il NYSE, è evidentemente giovane e le sue azioni registrano un andamento nettamente in salita a partire al 2019.

Pinterest Partners e Competitors

A questo punto dell’articolo, è importante analizzare le partnership più importanti della società e le organizzazioni che collaborano con Pinterest per supportarla nel raggiungimento dei suoi obiettivi.

Le imprese globali, infatti, avviano relazioni ed accordi commerciali allo scopo di migliorare prodotti e servizi, entrare in nuovi mercati e promuovere particolari iniziative; il tutto per emergere rispetto ai concorrenti.

Andiamo a vedere partners e competitors di Pinterest Inc.

Partners

Ecco le principali collaborazioni del social media:

  • Buonissimo.it
  • Launchmetrics
  • IAS
  • TopShop
  • Shopify
  • Kenshoo
  • Etsy
  • Hootsuite
  • Bell Media

Queste erano le principali aziende tech che collaborano con il gruppo di San Francisco, tra cui troviamo brand del mondo tech, della comunicazione e della moda.

Competitors

Ecco le più importanti aziende concorrenti di Pinterest Inc:

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Snapchat
  • Google
  • Amazon
  • Houzz
  • Testermade

Questi erano i maggiori competitors della società, tra cui emergono social media e gruppi del mondo ecommerce, che concorrono con la rete social nel posizionamento sul feed di prodotti in vendita.

Ecco altre azioni su cui investire

Conclusioni

In questo articolo abbiamo analizzato a fondo andamento e previsioni sulle azioni Pinterest PINS, con la loro quotazione ed il loro prezzo in tempo reale.

Abbiamo fornito informazioni utili su storia, strategie e modello di business del social media di San Francesco, focalizzandoci sulle sue partnership più importanti e sui competitors a livello globale.

Cosa più importante, abbiamo fatto chiarezza sui migliori broker con cui negoziare azioni ed indicato i requisiti fondamentali di cui devono disporre perché possano essere ritenuti affidabili; a questo proposito, abbiamo consigliato la piattaforma eToro perché tra le più diffuse e sicure nel mondo del trading online.

Questo perché autorizzata a livello internazionale e dotata di diversi vantaggi come operatività CFD, formula Zero Commissioni e la funzione di Copy Trading, che permette di replicare le operazioni degli investitori più capaci per evitare di commettere errori

Tutto questo permette ai trader, soprattutto a quelli in erba, di investire in azioni in tranquillità ed iniziare a negoziare fin da subito, con la possibilità di non impiegare soldi veri senza prima aver appreso i fondamentali del trading.

Quando nasce Pinterest?

Il social media nasce nel 2010 a San Francisco, per mano dei suoi fondatori Evan Sharp, Ben Silbermann e Paul Sciarra.

Quanti utenti conta la piattaforma?

Ad oggi, la rete sociale conta oltre 400 milioni di utenti globali.

Dove comprare azioni Pinterest PINS?

Abbiamo indicato la piattaforma eToro perché regolamentata a livello internazionale e dotata di vari benefici, tra cui formula Zero Commissioni e Copy Trading.

Qual è il ticker delle azioni Pinterest?

Il ticker del titolo è PINS.

[Totael: 0 Media: 0]
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.