Azioni Raytheon Technologies RTX [Quotazione e Prezzo in Tempo Reale]

Pubblicato: 16 Febbraio 2022 di paola

Stai pensando di investire in azioni Raytheon Technologies (NASDAQ:RTX) ma ancora non sei sicuro possa essere un buon investimento? Noi di Insider24 abbiamo preparato questo articolo proprio per te. Oltre a fornirti tutte le informazioni necessarie per decidere se investire o no, ti riveleremo anche le nostre piattaforme trading online preferite per acquistare azioni Raytheon Technologies RTX, e in più riporteremo per te le previsioni sul titolo da parte dei migliori analisti di Wall Street!

Continua a leggere per sapere di più!

Prima di cominciare con tutti i dati finanziari e quelli più rilevanti, ecco innanzitutto la quotazione e il prezzo in tempo reale delle azioni Raytheon Technologies (RTX):

Raytheon Technologies Corporation
NYSE
RTX
99,50 USD

Apertura: 99.12$ Variazione Giornaliero %: +0.7901
Mass. Giornaliero: 99.96$ Mass. Annuale: 106.02$
Min. Giornaliero: 98.47$ Min. Annuale: 79.51$
Prezzo medio 50: 89,97$ Variazione Annuale %: +0.78
Prezzo medio 200: 93,67$ Prezzo/Earning: 33,28$
Volume: 3972475 Utile per Azione: 2,99$
Ult. chiusura: 98,72$
Industria: Settore: CEO: Nazione:
Aerospace & Defense Industrials Mr. Gregory J. Hayes US
Simbolo: RTX Mercato: NYSE
Sito Web: https://www.rtx.com
RTX

Azioni Raytheon Technologies Dati Finanziari

Questa sezione ti fornirà tutti i dati finanziari che devi conoscere per comprendere lo stato di salute della società e quindi decidere se investire in azioni Raytheon Technologies Corp (RTX), società statunitense che opera nel settore della difesa e nel settore aerospaziale.

Principali Azionisti

Innanzitutto, ecco chi sono i principali azionisti di Raytheon Technologies Corp.:

Message CGR TEAM: This chart not contain datas from API. Please try more later.

Management

Il seguente grafico invece riporta i principali executives che compongono il management di Raytheon Technologies Corp.:

Indicatori di Borsa

Gli indicatori di borsa sono tra i dati più utili per comprendere non solo lo stato di salute di una società, ma soprattutto la performance, ed è quindi necessario conoscerli prima di investire.

Guarda il grafico qua sotto per conoscere gli indicatori di borsa di Raytheon Technologies (RTX):

Dividendo

La Raytheon Technologies Corp distribuisce un dividendo trimestrale ai propri azionisti. Va notato che la Raytheon Technologies Corporation (come vedremo più avanti analizzando la storia e il business model della società), è il frutto della fusione di due società, Raytheon e United Technologies. 

Come risultato, l’attuale forma aziendale prevede la stessa politica di emissione dei dividendi utilizzata dalle società precedenti, ovvero quattro volte all’anno.

Ti ricordiamo che per poter usufruire del dividendo occorre investire in azioni vere e proprie e non in azioni frazionate o CFD. Non preoccuparti, nelle prossime sezioni dell’articolo ti forniremo tutte le informazioni necessarie per capire come comprare azioni Raytheon Technologies RTX.

Cash Flow

Il seguente grafico mostra invece la liquidità (cash flow) della Raytheon Technologies Corporation:

Data 01/12/2022
DCF 104.72
Prezzo dell'azione 99.5

Azioni Raytheon Technologies Previsioni

Il titolo Raytheon Technologies (RTX) è emesso dalla Raytheon Technologies Corporation, che come abbiamo accennato prima, è nata dalla fusione tra Raytheon e United Technologies. La fusione era stata annunciata nel 2019, per poi essere completata nell’Aprile del 2020. La nuova corporation, valutata oltre $ 100 miliardi dopo gli spin-off pianificati, è la seconda azienda aerospaziale e operante nel settore della difesa al mondo in termini di vendite, dietro Boeing.

Nell’aprile 2020, quando il titolo Raytheon Technologies è stato quotato alla Borsa di New York per la prima volta, il prezzo per azioni Raytheon Technologies era di $51. Il 2020 è stato un anno complicato per l’azienda, come per la maggior parte dei business in tutto il mondo, e nel Luglio dello stesso anno la società ha annunciato il taglio di oltre 8.000 posti di lavoro nella divisione di aviazione commerciale. Questo ovviamente perché, viste le restrizioni necessarie al contenimento del Coronavirus, l’intera industria dei trasporti commerciali ha subito un estremo rallentamento. In seguito, nel dicembre 2020, il Consiglio di amministrazione ha autorizzato un riacquisto di azioni ordinarie per $ 5 miliardi.

Tuttavia, questi eventi non hanno scosso troppo l’andamento delle azioni della compagnia: le azioni Raytheon Technologies sono infatti aumentate di valore, nonostante il periodo storico sicuramente complesso. Ad oggi alcuni analisti stipulano che il titolo potrebbe crescere per via dell’aumento degli ordini provenienti dalle organizzazioni militari statunitensi.

Ad esempio, le  tensioni tra Ucraina e Russia del 2022 hanno fornito una possibilità di slancio ai titoli del settore della difesa, compreso il titolo Raytheon Technologies (RTX). Il budget del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti è aumentato del 6%, passando da 670 miliardi di dollari nel 2018, a 712 miliardi di dollari nel 2020, per poi scendere alla cifra di 703 miliardi di dollari nel 2021. L’amministrazione Biden-Harris ha richiesto 715 miliardi di dollari per il 2022.

Ma vediamo cosa ne pensano i migliori analisti di Wall Street, nel grafico qui sotto:

Data: 30/11/2022

Raccomandazione:
Strong Buy
Dettagli DCF:
Strong Buy
Dettagli ROE:
Neutral
Dettagli ROA:
Neutral
Dettagli DE:
Buy
Dettagli PE:
Strong Buy
Dettagli PB:
Strong Buy

Dove Comprare Azioni Raytheon Technologies (RTX)?

Abbiamo analizzato i dati finanziari di Raytheon Technologies, e le previsioni per l’andamento del titolo RTX (NASDAQ) in Borsa.

Che tu decida di investire in azioni Raytheon Technologies oppure no, è importante  valutare le opzioni migliori e soprattutto più convenienti prima di investire in borsa. Non sai a chi affidarti? Non preoccuparti, se non sei sicuro di chi o cosa può fare al caso tuo, noi di Insider24 abbiamo preparato questa sezione proprio per te.

Comprare azioni online è diventato estremamente semplice e intuitivo grazie ai nuovi e molteplici servizi di trading online, anche per chi magari non ha un’istruzione universitaria o un’esperienza pluriennale in operazioni trading in Borsa. La maggior parte delle piattaforme online permette infatti di investire senza dover pagare le commissioni che invece vengono imposte dalle banche. Quindi, decisamente un’innovazione vantaggiosa per i trader di tutto il mondo.

Tuttavia, va specificato che, con tantissimi siti alla portata di tutti, distinguere tra siti legittimi e potenziali truffe è diventato sempre più difficile, ed è per questo che abbiamo deciso di condividere con te le nostre piattaforme trading online preferite per investire in azioni Raytheon Technologies in totale sicurezza (e senza commissioni, soprattutto!)

In questa sezione metteremo a confronto i pro di due dei migliori broker azioni, che noi di Insider24 riteniamo particolarmente efficienti e facili da usare: eToro e XTB.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    eToro

    Una delle piattaforme di trading online migliori per comprare azioni Raytheon Technologies è sicuramente eToro, un broker autorizzato e regolamentato a livello internazionale.

    eToro è tra le piattaforme di trading online più diffuse al mondo e conta oltre 10 milioni di utenti, grazie soprattutto alla possibilità di investire in azioni, azioni frazionate, ETF, CFD e criptovalute senza commissioni sull’eseguito.

    Considerando che Raytheon Technologies prevede il rilascio di un dividendo ai propri azionisti, ti consigliamo di riflettere sulla prospettiva di investire in azioni vere e proprie, anziché in azioni frazionate o CFD. Per investire in azioni Raytheon Technologies vere e proprie si ricorda agli utenti di non azionare la LEVA, che altrimenti farà automaticamente investire in CFD. Solo investendo in azioni vere e proprie sarà infatti possibile ricevere il dividendo previsto dalla società.

    È inoltre bene ricordare che investire in azioni CFD è consigliabile soltanto per gli investitori propensi al rischio, perché la natura di questi investimenti prevede dei rischi molto alti! è infatti consigliabile per chi vuole ottenere guadagni a livello giornaliero, ma non ha paura di perdere denaro velocemente. Per questo, ti consigliamo di analizzare bene lo stato di salute della società prima di decidere di investire in CFD.

    Un altro vantaggio dello scegliere eToro come piattaforma trading online per investire in azioni Raytheon Technologies, è la possibilità di creare un Account Demo Gratuito con cui fare pratica senza dover investire denaro reale.

    Tuttavia, la caratteristica più innovativa di eToro è la funzione Copy Trading, che permette agli utenti di copiare automaticamente le operazioni dei top investors della piattaforma. Una funzione che non solo permette di effettuare operazioni vincenti, ma che facilita anche l’apprendimento! Insomma, non ci sono motivi per non provare a investire sulla piattaforma!

    Che cosa aspetti?

    Clicca Qui per Creare il tuo Account Demo Gratuito su eToro

    XTB

    Un’altra piattaforma di trading online regolamentata a livello internazionale con cui comprare azioni Raytheon Technologies (RTX) è XTB, un broker dotato di un’interfaccia particolarmente intuitiva, che l’ha reso uno dei nostri preferiti non solo a Insider24, ma in tutto il mondo. È infatti una delle piattaforme più utilizzate e apprezzate dai trader in ogni angolo del pianeta.

    Vuoi sapere un vero vantaggio di XTB? La piattaforma permette di negoziare azioni senza commissioni sulla negoziazione, una vera e propria ragione per iniziare a utilizzare questo broker!

    Inoltre, XTB permette di investire in azioni vere e proprie, CFD e ETF. Nel caso di Raytheon Technologies, questo è un ottimo vantaggio, dato che la società prevede il rilascio di un dividendo per i suoi investitori, oltretutto considerando che tale dividendo è rimasto stabile nel corso degli anni.

    Ricordiamo, anche qui, che investire in azioni CFD può comportare un alto livello di rischio, per cui ti consigliamo di analizzare bene lo stato di salute e la performance della società prima di investire.

    Come eToro, anche XTB permette di creare un Account Demo con cui iniziare a negoziare senza dover investire denaro reale. Ciò che contraddistingue questa piattaforma è tuttavia la possibilità di apprendere sul sito grazie a un Corso di Trading Gratuito, un ebook semplice e utile che propone un corso sui concetti fondamentali del trading online. Grazie al Corso di Trading Gratuito, potrai migliorare le tue operazioni online sulla piattaforma e ottenere profitti sempre maggiori!

    Clicca Qui per Registrarti subito su XTB 

    Raytheon Technologies Dati Rilevanti

    La seguente tabella riporta i dati più rilevanti della Raytheon Technologies Corporation:

    📅 FONDAZIONE: 3 Aprile 2020
    👨 FONDATORE: United Technologies Corporation, Raytheon Company
    🏦 SEDE PRINCIPALE: Waltham, Massachusetts, Stati Uniti d’America
    FATTURATO: 56,58 miliardi USD (2020)
    👨‍🦰 CEO: Gregory J. Hayes

    Raytheon Technologies Corporation Storia

    Per poter fornire la storia di Raytheon Technologies Corporations, dobbiamo innanzitutto partire dalle due precedenti società, prima della fusione nel 2020. Partiamo quindi con la Raytheon Company:

    Raytheon Company

    Raytheon è stata fondata nel 1922 a Cambridge, Massachusetts, da Laurence K. Marshall, Vannevar Bush e Charles G. Smith, con il nome di American Appliance Company. Il primo business della società era quello dei frigoriferi, che poi è però passato presto all’elettronica.

    Durante la Seconda Guerra Mondiale, Raytheon ha avviato la produzione di massa di tubi magnetron, per l’utilizzo di radar a microonde, e successivamente per i sistemi radar completi. Successivamente, l’azienda ha anche guidato la produzione di sistemi radar per navi e soprattutto per il rintracciamento di sottomarini. Alla fine della guerra, nel 1945, l’azienda era responsabile dell’80 percento della manufattura di tutti i magnetron presenti sul mercato.

    Negli stessi anni, Raytheon si classificò al 71° posto tra le aziende degli Stati Uniti in termini di contratti di produzione militare durante la seconda guerra mondiale

    Dopo la guerra, Raytheon ha sviluppato il primo sistema di orientamento per missile, ai fini di intercettare un bersaglio in volo. Così l’azienda ha iniziato a produrre missili guidati, che hanno avuto estremo successo nel settore bellico. Nel 1959, Raytheon acquisì la Apelco Applied Electronics, un’azienda specializzata in elettronica marina, aumento in modo significativo il proprio valore commerciale nel settore della marina. Lo stesso anno, Raytheon cambiò nome diventando la Raytheon Company.

    United Technologies

    Nel 1929, la Boeing Airplane & Transport Corporation (di William Boeing) si unì ala Pratt & Whitney di Frederick Rentschler, formando la United Aircraft and Transport Corporation, una grande azienda integrata verticalmente, per facilitare gli interessi commerciali in tutti gli aspetti dell’aviazione – una combinazione di produzione di motori e attività di compagnie aeree, per servire tutti i mercati dell’aviazione, sia l’aviazione civile (cargo, passeggeri, trasporto privato, posta aerea) che l’aviazione militare.

    Dopo lo scandalo della posta aerea del 1934, il governo degli Stati Uniti decise che le grandi holding come United Aircraft e Transport erano anticoncorrenziali. Furono quindi approvate nuove leggi antitrust che vietarono ai produttori di motori di avere interessi nelle compagnie aeree.

    Durante la Seconda Guerra Mondiale, la United Aircraft era al 6° posto tra le corporations americane in termini di contratti di produzione militare. Al termine della guerra, la United Aircraft si intrdusse negli emergenti mercati dei motori di jet e degli elicotteri, rispettivamente attraverso la Pratt & Whitney e a Sikorsky.

    Gli anni ’50 sono stati un periodo molto florido per la United Aircraft, con la produzione di motori per jet, incluso il Pratt & Whitney J57, che si guadagnò il titoo di motore jet più potente del mercato per qualche anno di seguito. Durante gli anni ’60 invece Pratt & Whitney produsse il Pratt & Whitney JT9D, per il Boeing747.

    United Technologies acquisì Rockwell Collins nel novembre 2018, per un totale di $23 miliardi. Il contratto prevedeva che Pratt & Whitney e la Collins Aerospace rimanessero sotto la United Technologies, mentre Otis Elevator e UTC Climate, Controls & Security furono separate in due aziende independenti. La scissione fu completata nel marzo 2020.

    Raytheon Technologies

    A giugno 2019, la United Technologies ha annunciato l’intenzione di una fusione con la Raytheon Company. La fusione tra le due aziende, nominata Raytheon Technologies e valutata oltre $100 miliardi, è la seconda azienda aerospaziale e di difesa del mondo in termini di vendita, preceduta soltanto da Boeing.

    Raytheon Technologies Corporation Business Model

    La Raytheon Technologies Corporation è una società statunitense con sede a Waltham, nel Massachusetts, che opera nel settore aerospaziale, nel settore della difesa, dell’elettronica e della sicurezza informatica.

    Più nello specifico, la società è impegnata nella fornitura di prodotti e servizi tecnologici per sistemi di costruzione e per le industrie aerospaziali. L’azienda è fornita di diversi segmenti di business, tra cui Pratt & Whitney e Collins Aerospace Systems.

    Vediamoli più nel dettaglio:

    • Pratt & Whitney: Progetta e costruisce motori per aerei e turbine a gas; include Pratt & Whitney Canada
    • Raytheon Intelligence & Space: Nata dalla fusione tra Raytheon Intelligence, Information and Services (IIS) e Raytheon Space and Airborne Systems (SAS).
    • Collins Aerospace: Progetta e produce sistemi aerospaziali per aerei commerciali, regionali, aziendali e militari; è uno dei principali fornitori per i programmi spaziali internazionali. Fornisce prodotti per l’industria degli idrocarburi, della chimica e per il settore alimentare, per le imprese di costruzione e minerarie.
    • Raytheon Missili e Difesa: Nata dalla fusione tra Raytheon Integrated Defense Systems (IDS) e Raytheon Missile Systems (RMS)

    Raytheon Technologies Partners and Competitors

    Chi sono i principali competitors di un’azienda come Raytheon Technologies Corporation? Sicuramente altre aziende che operano nel settore aerospaziale, che sia di trasporto o di difesa militare.

    Ecco un elenco dei principali concorrenti di mercato della Raytheon Technologies Corporation:

    • Boeing: industria aeronautica statunitense produttrice di velivoli a uso civile e militare
    • Lockheed Martin: impresa statunitense che opera nel settore dell’ingegneria aerospaziale e della difesa
    • Northrop Gummann: società conglomerata statunitense nel campo aerospaziale e della difesa
    • BAE Systems: società britannica specializzata nei settori della difesa e dell’aerospaziale
    • General Dynamics: società conglomerata statunitense specializzata in forniture militari

    Raytheon offre ai fornitori di soluzioni IT qualificati, sia a livello nazionale che internazionale, l’opportunità di differenziare il proprio business rivendendo le soluzioni di cybersecurity dell’azienda.

    Inoltre, Raytheon lavora con aziende tecnologiche terze per integrare ed estendere le sue soluzioni aziendali. Le partnership tecnologiche migliorano le capacità delle soluzioni, creano nuove opportunità e si espandono in nuovi settori, sia nazionali che internazionali.

    Vediamo di seguito un elenco dei principali partners di Raytheon Technologies Corporation:

    Rivenditori partners:

    • Accuvant
    • Advanced Onion
    • Bayside Solutions
    • Chief Technologies;LLC
    • DH Technologies

    Technology Alliance Partners:

    Conclusioni

    Nel corso di questo articolo abbiamo fornito i principali dati di interesse finanziario e societario per poter comprendere lo stato di salute della Raytheon Technologies Corp., azienda americana che opera nel settore aerospaziale, con modelli destinati alla difesa militare, nel settore dell’elettronica e della sicurezza informatica.

    Ricapitolando, Raytheon Technologies Corp. è una società nata nel 2020 dalla fusione tra la Raytheon Company e la United Technologies, valutata oltre $100 miliardi di dollari e seconda azienda al mondo nel settore aerospaziale in termini di vendite (preceduta soltanto da Boeing). Abbiamo analizzato l’andamento delle azioni Raytheon Technologies RTX, che hanno subito un lieve calo nel corso del 2020, per via delle restrizioni sui voli commerciali dovuti alla pandemia di Coronavirus.

    Tuttavia, con l’andamento del titolo è molto variabile a seconda di fattori esterni, come ad esempio le esigenze delle nazioni nel settore della difesa, e con i nuovi sviluppi bellici tra Russia e Ucraina, le azioni Raytheon Technologies sono sicuramente da tenere d’occhio.

    Ti ricordiamo che l’azienda prevede la distribuzione di un dividendo ai suoi azionisti, per cui, qualora decidessi di investire in azioni Raytheon Technologies, ti consigliamo di investire in azioni vere e proprie e non in CFD, che potrebbero oltretutto rivelarsi investimenti molto rischiosi!

    FAQ

    Raytheon Technologies Corporation prevede la distribuzione di un dividendo?

    Sì, Raytheon Technologies Corp. rilascia un dividendo ai suoi azionisti.

    Dove posso comprare azioni Raytheon Technologies?

    Puoi comprare azioni Raytheon Technologies (RTX) su tutte le piattaforme di trading online (oltre che in banca, pagando però una commissione). Noi ti consigliamo di provare eToro e XTB.

    [Totael: 0 Media: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.