Ethereum Classic (ETC/USD): Prezzo, Grafici e Quotazione

Pubblicato: 7 Giugno 2022 da paola

Il mondo delle criptovalute è in continua evoluzione, in quanto negli ultimi anni ci sono stati tantissimi sviluppi con innumerevoli nuove criptovalute. Ma non solo, perché negli ultimi tempi anche alcune delle criptovalute di prima generazione, come Bitcoin o Ethereum, si sono evolute – o meglio, scisse, dando vita a delle nuove fork delle community originarie. È questo il caso di Ethereum Classic, criptovaluta fork nata dalla famosa Ethereum e accompagnata dal token ETC.

Nel corso di questo articolo ti guideremo per aiutarti a comprendere al meglio questo protocollo, e per aiutarti a decidere se investire in ETC o meno, e a quali piattaforme di trading affidarti. Non preoccuparti, alla fine dell’articolo avrai ottenuto tutte le informazioni più rilevanti, come sempre, rigorosamente in tempo reale.

Prima di cominciare, ecco un grafico con la quotazione in tempo reale di Ethereum Classic (ETC):

Ethereum clasico
CRYPTO
ETCUSD
38,75 USD

Apertura: 38.315105$ Variazione Giornaliero %: -0.16107927
Mass. Giornaliero: 38.796055$ Mass. Annuale: 64.94341$
Min. Giornaliero: 37.634148$ Min. Annuale: 12.595764$
Prezzo medio 50: 35,95$ Variazione Annuale %: -0.06251907
Prezzo medio 200: 29,07$ Prezzo/Earning: 0,00$
Volume: 958973760 Utile per Azione: 0,00$
Ult. chiusura: 38,32$
Industria: Settore: CEO: Nazione:
Simbolo: ETCUSD Mercato: CRYPTO
Sito Web:
ETCUSD

Ethereum Classic (ETC): Cos’è?

Per poter parlare al meglio di questo progetto, è necessario partire dalla criptovaluta madre, Ethereum.

Frutto delle elaborazioni di Vitalik Buterin, programmatore russo divenuto una vera e propria star del settore delle criptovalute, Ethereum è stata creata sulla scia del successo di Bitcoin. Infatti, Vitalik Buterin è stato uno dei primi sviluppatori ad adottare la blockchain Bitcoin per i propri progetti. Tuttavia, Ethereum non è stata pensata per essere soltanto una criptovaluta, ma per diventare un hub per codificare ed eseguire smart contracts, evolvendo quindi gli utilizzi di Bitcoin verso nuovi scopi. Due anni dopo il lancio sul mercato, la community di Ethereum ha introdotto il DAO (Organizzazione Autonoma Decentralizzata). Il DAO è stato pensato come uno strumento operante da fondo di capitale di rischio decentralizzato per i progetti crypto. Dunque, l’idea era quella di creare un progetto decentralizzato organizzato senza consiglio di amministrazione, dipendenti o sistemi di governo, fondato sulla presenza degli investitori chiave presenti sulla piattaforma.

A maggio 2016, il DAO ha dato il via a una vendita di token, così da poter finanziare il proprio sviluppo. La stessa tendenza è stata riproposta da molteplici progetti, una strategia che in molti casi ha portato i fondi necessari per lo sviluppo dei progetti. E inizialmente sembrava che il successo avrebbe investito Ethereum e il DAO, con un compenso di 150 milioni di dollari ottenuti in questo round di vendita. Tuttavia, un difetto nel codice è costato parecchio caro al progetto: poco dopo infatti, un hacker ha sfruttato questa mancanza all’interno del codice per sottrarre 50 milioni di dollari dai fondi del DAO.

A seguito di questo sfortunato evento, la community di Ethereum decise che per superare il momento di difficoltà fosse necessario forzare Ethereum con un codice più evoluto che potesse riparare la reputazione. Più precisamente, un hard fork, ovvero un fork non retrocompatibile – fondamentalmente, una nuova versione della blockchain originale della criptovaluta che invalidasse la transazione compromessa formando una nuova versione della blockchain. Ed ecco come ha avuto vita Ethereum Classic.

Ethereum Classic (ETC): Come Funziona?

A livello tecnico, la blockchain di questo hard fork è la stessa di quella di Ethereum, fino al blocco 192000, dove è stataappunto fatta la scissione. Dunque, ETC rappresenta una blockchain decentrata programmabile, esattamente come la crypto madre da cui prende il nome, che offre le stesse funzionalità tra cui la personalizzazione degli smart contracts. E, come la madre Ethereum, anche Ethereum Classic può essere negoziato come strumento di investimento, offrendo el stesse funzionalità decentralizzate. Persino il linguaggio degli smart contracts è in comune. Insomma, rappresenta una versione più evolute della cripto originaria.

Quando si parla di questa hard fork, spesso ci si riferisce con lo stesso nome sia al sistema e alla blockchain, che alle crypto che utilizzano il suo codice. Per essere precisi, bisognerebbe in realtà distinguere i due concetti. Così come Ethereum ha Ether come propria criptovaluta, anche Ethereum Classic dispone di Ether Classic, come propria valuta di riferimento. Dunque, proprio come Ethereum, anche la versione hard fork non presenta un tetto fisso di saturazione del mercato, anche se, come Bitcoin, ha in corso di valutazione la fissazione di un cap. Altra caratteristica in comune tra le due versioni è che, come Ether, anche Ether Classic viene rilasciata a un tasso lineare annuale costante pari a 0,3 volte la quantità totale annua di Ether creata in fase di pre-vendita.

Ci sono tuttavia delle differenze. Innanzitutto, ETC ha il grande svantaggio di non essere rapidamente convertibile, al contrario di ETH. Infatti, il mercato di ETC è meno liquido rispetto a quello di altre criptovalute, e gli investitori che investono in questo token potrebbero imbattersi nel rischio di non trovare abbastanza richiesta di cambio per questa criptovaluta. Al contrario, uno dei principali vantaggi di Ethereum è quello di essere facilmente venduta o utilizzata per trasferimenti e acquisti diretti. Con ETC, purtroppo, questo non è possibile.

Dove Comprare Ethereum Classic (ETC)?

Puoi comprare Ether Classic (ETC) sulla maggior parte dei broker online. Il nostro preferito, qui a Insider24 è sicuramente eToro, e in questa sezione capirai il perché. Prima di tutto, va considerato il fatto che eToro è un un broker regolamentato a livello internazionale, e per questo completamente sicuro e affidabile. Questo è senza dubbio il fattore più importante del quale accertarsi, quando si sceglie una piattaforma di trading online.

In secondo luogo, eToro dispone di un Exchange (eToro ExchangeX) presenta delle commissioni più basse rispetto a quelle dei classici Exchange di criptovalute – un altro enorme vantaggio che va preso in considerazione. Inoltre, la sua offerta di scambio non si limita alle criptovalute: eToro permette infatti di investire anche in azioni, azioni frazionate, CFD e EFT. Risulta quindi essere un broker perfetto per i traders che vogliono diversificare il proprio portafoglio con investimenti di natura diversa, così come per quelli che vogliono investire sulle crypto al ribasso tramite i CFD.

Per iniziare a investire in ETC su eToro, per prima cosa effettua la registrazione sulla homepage della piattaforma. Dopo questo passaggio, il broker ti chiederà di scegliere tra la creazione di un account standard, che prevede un deposito minimo di 50€, e la creazione di un Account Demo.

Clicca qui per creare un Account Demo Gratuito!

Questa opzione scelta è perfetta per  i traders che vogliono fare un po’ di pratica sulla piattaforma prima di investire del denaro reale, soprattutto per i traders con meno esperienza. Senza costi aggiuntivi, la Demo Gratuita ti permetterà infatti di accedere a diversi contenuti e funzionalità identiche a quelle della versione a pagamento. eToro presenta un’interfaccia semplice e intuitiva che lo rende uno dei broker più apprezzati al mondo.

Di seguito ti riportiamo alcuni dei vantaggi che differenziano eToro e lo rendono un broker perfetto per investire in ETC:

  • Acquisto e vendita di ETC in tempo reale
  • Investimenti in criptovalute al ribasso tramite i CFD
  • Strumenti di analisi di mercato
  • Funzione Copy Trading gratuita
  • CryptoCopyFund
  • Exchange eToroX con commissioni più basse
  • Depositi e prelievi semplici
  • Staking disponibile su alcune crypto

Clicca qui per iscriverti a eToro e iniziare a investire in ETC!

Se vuoi investire in criptovalute tramite i CFD, ti consigliamo di dare un’occhiata ai broker LiquidityX e Plus500, perfetti per investire al ribasso.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: xtb
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Demo Gratuita
  • Corso Gratis
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: capex
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Formazione gratuita
  • Consulente personale
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: markets
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Trend dei Traders
  • Sicura e affidabile
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: avatrade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Copy trading
  • Attivo dal 2006
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: trade
    Deposito Minimo: 100€
    Licenza: Cysec
  • Specialista a disposizione
  • Metatrader 4
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    72,30% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

    Ethereum Classic (ETC): Previsioni e Andamento

    Quando nel 2016 la blockchain di Ethereum è stata scissa dando vita all’hard fork, il prezzo di ETC valeva circa 2,08 dollari. Successivamente, il prezzo è sceso a 0,75 a novembre dello stesso anno, toccando il suo minimo storico. In seguito la criptovaluta ha avuto una tendenza al rialzo, accelerando fino a raggiungere i 46 dollari nel dicembre 2017. Il successivo crollo ha riportato il prezzo a 3,76 dollari nel dicembre 2018.

    Il prezzo è salito a 12,34 dollari nel febbraio 2020, il livello più alto dal 2018. Un ampio sell-off delle criptovalute ha visto il prezzo scendere a $4,51 nel marzo 2020, e  il token ETC è stato scambiato in un range di prezzo oscillante tra $4-$6 per il resto dell’anno.  La ripresa dei prezzi delle criptovalute e la rinnovata attività di sviluppo della blockchain Ethereum Classic hanno risollevato il prezzo di ETC dall’inizio del 2021.

    Nel 2022, la moneta ha visto una forte crescita a marzo, per poi scendere lievemente il mese successivo. Un aspetto interessante è che anche la moneta gemella, ETH, ha seguito un andamento simile, seppur meno drammatico.

    Per quanto riguarda le previsioni future, alcuni analisti ritengono che l’hard fork possa continuare a crescere, e in generale le sue prospettive sono decisamente positive. In particolare, alcuni analisti prevedono che nei prossimi cinque anni, il prezzo di ETC arrivi addirittura a toccare i 100$.

    Ethereum Classic (ETC): Vantaggi e Svantaggi

    Nel corso di questo articolo abbiamo citato alcuni potenziali vantaggi di questa criptovaluta nata da una scissione della blockchain di Ethereum. Abbiamo deciso di creare per te un elenco dei principali vantaggi e svantaggi di ETC, per poterti aiutare a decidere se investire in questa criptovaluta o meno, in modo ancora più rapido.

    Vantaggi di Ethereum Classic

    Ecco una lista dei principali vantaggi della criptovaluta:

    • Criptovaluta originale di Ethereum
    • Più evoluta rispetto alla crypto originale
    • Buone prospettive di crescita

    Svantaggi di Ethereum Classic

    Ed ecco invece una lista dei principali svantaggi della criptovaluta:

    • Non può essere rapidamente convertita
    • Grande competizione
    • Alta volatilità

    Sviluppi Futuri di Ethereum Classic

    Quale sarà il futuro di questa criptovaluta? Sicuramente soltanto il tempo potrà stabilire se Ethereum Classic verrà ulteriormente sviluppata e rafforzata, o se finirà nell’oblio delle crypto dimenticate. Tuttavia, osservando la sua posizione e i suoi sviluppi, sembrerebbe che le sue prospettive siano decisamente positive. Ricordiamo che è comunque difficile prevedere correttamente in un mercato come quello delle criptovalute, caratterizzato da una forte volatilità.

    Sarà interessante vedere come riuscirà a svilupparsi e a rimanere competitiva sul mercato senza un leader come Vitalik, che è rimasto dalla parte della crypto madre Ethereum.

    Conclusioni

    Nel corso di questo articolo abbiamo fornito una guida essenziale a Ethereum Classic (ETC). Abbiamo fornito una panoramica delle caratteristiche principali di questa crypto nata da una scissione della blockchain di Ethereum,  con un occhio alle differenze e alle similitudini rispetto alla criptovaluta madre. ETC presenta una blockchain più sviluppata e moderna, con prospettive future molto positive.

    Per iniziare a investire in questa criptovaluta, ti consigliamo di provare il nostro broker preferito, eToro, disponibile anche nella versione Demo Gratuita.

    FAQ

    Che cos’è Ethereum Classic?

    Si tratta di una criptovaluta fork nata dalla blockchain di Ethereum.

    Dove posso comprare Ethereum Classic?

    Puoi acquistare Ethereum Classic sul broker eToro o sugli Exchange più affidabili come Binance.

    [Totael: 0 Media: 0]
    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.