Azioni Facebook FB [Prezzo e Quotazione in tempo reale]

Publicado: 20 Settembre, 2021 por Lorenzo

Ecco quotazione e prezzo in tempo reale delle azioni Facebook (NASDAQ: FB):

Facebook Inc
NASDAQ
FB
334.8 USD

Apertura: 328.95$ Variazione Giornaliero %: +3.091507
Mass. Giornaliero: 335.89$ Mass. Annuale: 384.33$
Min. Giornaliero: 327.5$ Min. Annuale: 244.61$
Prezzo medio 50: 353.69$ Variazione Annuale %: +10.039978
Prezzo medio 200: 339.74$ Prezzo/Earning: 24.86$
Volume: 14774296 Utile per Azione: 13.47$
Ult. chiusura: 324.76$
Industria: Settore: CEO: Nazione:
Internet Content & Information Communication Services Mr. Mark Zuckerberg US
Simbolo: FB Mercato: NASDAQ
Sito Web: https://www.facebook.com
Comprare azioni Facebook Inc

Azioni Facebook Grafico e Dati Finanziari Rilevanti

Ecco i principali dati finanziari del gruppo Facebook, inerenti ai suoi numeri ed al suo management. Dati da conoscere assolutamente prima di giocare in Borsa con denaro reale.

Principali Azionisti

Ecco il grafico dettagliato con i principali azionisti dell’ecosistema Facebook.

Message CGR TEAM: This chart not contain datas from API. Please try more later.

Management

Di seguito, il management del gruppo, con il board e le sue personalità amministrative.

Message CGR TEAM: This table not contain data from API. Please try more later.

Dati Finanziari

Non meno importanti sono i numeri e gli indicatori finanziari di Facebook, con informazioni ed i dati più interessanti.

Message CGR TEAM: This table not contain data from API. Please try more later.

Indicatori di Borsa

Si tratta dei principali dati aziendali del gruppo Facebook, con indicatori economici utili a comprendere le performance della multinazionale.

Message CGR TEAM: This table not contain data from API. Please try more later.

Dividendo

Come è risaputo, Facebook è una compagnia FAANG e, assieme ad Amazon, Apple, Netflix e Google, è parte delle 5 big tech mondiali, ovvero delle cinque compagnie tech più capitalizzate al mondo.

Un elemento che accomuna le realtà fortemente orientate alla crescita ed all’innovazione, infatti, è la loro politica relativa alla distribuzione di dividendo.

Come accade per le altre società, dunque, anche Facebook si astiene dal rilasciare porzioni di utile ai proprietari di azioni della compagnia e lo fa con l’obiettivo di destinare risorse sempre maggiori a crescita, ricerca e sviluppo. Affinché sempre più progetti del gruppo possano prendere vita e l’azienda stessa possa restare competitiva.

Azioni Facebook Andamento

Dagli albori della sua nascita, il titolo di Facebook FB è cresciuto in maniera costante e risulta essere ancora orientato al rialzo. Tutto ciò è sicuramente da attribuire alla visione strategica ed alle politiche adottate da Facebook, le cui azioni vertono attualmente su un target price di $350-360.

Facebook ha fatto la sua IPO al NASDAQ il 17 Maggio 2012 con un prezzo di 38 dollari per azione. Ecco com’è cresciuto il titolo Facebook nel tempo:

  • 2012 – 2014: da 38 a 54 dollari
  • 2014 – 2016: da 54 a 105 dollari
  • 2016 – 2018: da 105 a 180 dollari
  • 2018 – 2020: da 180 a 288 dollari
  • 2021: da 268 a X dollari

In generale le azioni Facebook hanno avuto sempre una crescita molto costante e non sono mai state caratterizzate da elevata volatilità. Il titolo ha avuto un piccolo arresto solo nell’ultima metà del 2018 ed a Marzo 2020, in corrispondenza della pandemia Covid-19.

Questi erano gli step principali che il titolo Facebook FB ha percorso dalla sua quotazione ma vediamo ora quali sono le previsioni dei migliori analisti.

Azioni Facebook Previsioni 

Ecco le previsioni delle azioni Facebook secondo gli analisti di CNNBusiness.  I 42 analisti che offrono previsioni dei prezzi a 12 mesi per Facebook Inc hanno un obiettivo mediano di 425,00, con una stima alta di 500,00 e una stima bassa di 300,00. La stima mediana rappresenta un aumento del +19,40% rispetto all’ultimo prezzo di 355,95.

L’attuale consenso tra i 48 analisti di investimento intervistati è quello di acquistare azioni in Facebook Inc. Questo rating è rimasto stabile dal mese di Settembre, quando era invariato da un buy rating.

Facebook è molto di più del social network che tutti conoscono, ma è un’azienda molto diversificata dal grande potenziale futuro, soprattutto per quanto riguarda il settore della realtà aumentata.

Azioni Facebook Inc. Dati Rilevanti

Ecco i dati più importanti e le informazioni utili in merito a Facebook, Inc.

📅 FONDAZIONE: 2004 – CAMBRIDGE, STATI UNITI
🏦  SEDE PRINCIPALE: MENLO PARK – USA
👨‍💻  CEO: MARK ZUCKERBERG
😀  SLOGAN: “FACEBOOK TI AIUTA A CONNETTERTI E RIMANERE IN CONTATTO CON LE PERSONE DELLA TUA VITA”

Azioni Facebook Storia

Facebook.com (o semplicemente Facebook) è un social network di proprietà della compagnia statunitense Facebook Inc, fondato nel 2004 dagli studenti di Harvard Eduardo Saverin, Andrew McCollum, Dustin Moskovitz, Chris Hughes e Mark Zuckerberg, oggi Ceo dell’azienda.

Dapprima impregnato in Facemash, il suo primo tentativo di connettere le menti di Harvard in una comunità virtuale, lo stesso Zuckerberg avvia la programmazione della nuova piattaforma nel gennaio 2004, con il supporto di amici e colleghi nelle attività di programmazione e strategia aziendale. Il fine resta quello di costruire una piattaforma sociale in cui condividere foto, messaggi ed informazioni, semplificando la comunicazione tra collegiale e rendendola più rapida.

Il servizio vedrà una larga espansione e si divulgherà ben presto tra molteplici istituti di Stati Uniti e Canada. Tra le scuole maggiormente coinvolte nel progetto, spiccano:

  • Università di Stanford
  • Columbia University
  • Università di Yale (e tutta la restante Ivy League)
  • MIT
  • Boston University
  • Boston College

La rapida crescita della rete sociale e dei suoi adottanti, induce Mark Zuckerberg ed i suoi co-fondatori a fondare la Facebook, Inc. ed a trasferirsi a Palo Alto (California), in un ambiente che favorisse lo sviluppo del progetto.

Percepiti i primi investimenti, tra cui quello del co-fondatore di PayPal, il team di Facebook, inizialmente denominato thefacebook.com, acquista il dominio web faceboom.com al prezzo di 200.000 dollari e getta le basi per un importante piano di espansione che avrebbe visto la piattaforma adottata in ogni angolo del pianeta.

Con questi presupposti, nel 2015 Facebook ha per la prima volta registrato 1 miliardo di visite in contemporanea e conta oggi più di 2 miliardi di utenti attivi ogni mese.

Lungimiranza e visione strategica, inoltre, hanno condotto il gruppo Facebook verso importanti acquisizioni nel comparto social e tech, con la finalità di ampliare esponenzialmente il proprio bacino di utenza ed aumentare la propria incidenza sul mercato delle reti sociali. Nel tempo l’azienda ha acquisito:

  • Parakey
  • Face.com
  • Snaptu
  • Pebbles
  • FriendFeed
  • ConnectU
  • WhatsApp
  • Oculus
  • Rel8tion
  • Instagram
  • Lightbox
  • ProtoGeo Oy
  • LiveRail
  • WaveGroup Sound e tante, tantissime altre.

Tutto ciò per perseguire l’ambiziosa strategia di Mark Zuckerberg di strutturare il più grande ecosistema sociale esistente e che Facebook ne sia l’incubatore.

Oggi la compagnia ha sede a Menlo Park (California) e la piattaforma rappresenta il terzo sito più visitato del pianeta, dopo Google e Youtube, è tradotta in oltre 100 lingue e si configura come una rete di aggregazione sociale, all’interno della quale operare attraverso una pagina personale (denominata “diario”) o una pagina pubblica (appartenente al circuito Facebook for Business).

Facebook Modello di Business

Alla base della redditività di Facebook vi è un modello semplice ma molto ben strutturato. L’azienda guidata da Zuckerberg, infatti, capitalizza il tempo trascorso dagli utenti sulla piattaforma, per mezzo della vendita di spazi pubblicitari a coloro i quali fruiscono del social network per finalità di business.

Nel tempo, la compagnia ha sviluppato un modello ampio e molto ben rodato di spazi pubblicitari da offrire a chi necessita di promuovere un prodotto o veicolare un messaggio, mettendo a disposizione degli inserzionisti aree del sito in cui accentrare le proprie inserzioni. L’asset del gruppo è poi divenuto più ampio a seguito di acquisizioni strategiche operate dal board di Zuckerberg con il fine di massificare la propria utenza, migliorare la propria offerta pubblicitaria e depotenziare la concorrenza.

Oggi, infatti, Facebook Inc. vende pubblicità in modo mirato e con la possibilità di profilare gli utenti del servizio sulla base di:

  • Dati Demografici
  • Formazione
  • Lavoro
  • Hobby
  • Passioni
  • Musica e Contenuti preferiti
  • Pagine seguite
  • Post apprezzati
  • Video guardati e tanto altro

Con la possibilità di strutturare campagne mirate mediante l’utilizzo di strumenti adeguati come il Business Manager, la piattaforma destinata agli inserzionisti ed utile alla pianificazione di campagne pubblicitarie.

Aspetto non meno importante è l’asset pubblicitario confacente a Facebook, che oggi vede la compagnia detenere più luoghi di aggregazione digitale e, di conseguenza, molteplici strumenti con cui ampliare la propria incidenza pubblicitaria. Tra i servizi più noti di Facebook, Inc. troviamo:

  • Facebook.com
  • Facebook Messenger
  • Instagram
  • WhatsApp (prossimo al lancio del sistema di pagamento WhatsApp Payment)

Facebook Competitors e Partners

L’esponenziale crescita di Facebook e la sua attuale influenza di mercato, quindi, sono da attribuire alla lungimiranza del suo management, costantemente impegnato in attività di ricerca e sviluppo nonché di acquisizione di realtà innovative e potenzialmente funzionali alla visione della compagnia.

Tuttavia, a ricoprire un ruolo determinante vi sono i partner dell’azienda, che la supportano nella sua preponderanza sui mercati e nei confronti della concorrenza. Andiamo a vedere, quindi, partners e competitors di Facebook, Inc.

Competitors

Approfondite le realtà del comparto social tech che supportano Facebook nella sua posizione di rilevanza, vi sono strumenti e piattaforme che, seppur con un differente funzionamento o un diverso target di utenti, si configurano come concorrenti diretti del social network numero uno al mondo.

Tra i competitors principali della piattaforma, infatti, rientrano:

Tali reti sociali, dunque, pur essendo caratterizzate da una differente user experience ed un traffico di utenti attivi ben diverso da quello di Facebook, risultano essere attivi nel suo stesso segmento e si configurano, dunque, come degni concorrenti della società di Mark Zuckerberg.

Partners

Al fine di espandere la propria presenza nel mercato pubblicitario ed aumentare la propria quota di penetrazione, Facebook sviluppa continue campagne di partnership con professionisti ed agenzie di comunicazione, tutto ciò con il fine di aumentare la consapevolezza del proprio brand e formarle su un corretto e proficuo utilizzo degli strumenti proposti dalla piattaforma.

Oltre alle agenzie nel mondo, il social network di Menlo Park si avvale di un asset strategico che vede la presenza di alcune tra le piattaforme più adoperate nelle comunicazioni. Tra queste troviamo:

  • Facebook Messenger
  • Instagram
  • WhatsApp

Strumenti sviluppati o acquisiti con il fine ultimo di accrescere l’ecosistema dell’azienda e migliorare sensibilmente la sua offerta pubblicitaria.

Come comprare azioni Facebook?

Analizzati storia, peculiarità e dati rilevanti in merito a Facebook Inc, a noi di Insider24 preme fare chiarezza sugli strumenti migliori da adoperare per comprare azioni Facebook.

Ecco, dunque, una panoramica delle migliori piattaforme di trading online con cui negoziare il titolo online e farlo con semplicità e profitto. Ognuno dei broker che andremo a recensire, infatti, è autorizzato a livello internazionale, è contraddistinto da una particolare semplicità d’uso ed offre molteplici benefici agli utenti che decidono di investire in azioni Facebook FB.

eToro

Una delle piattaforme che consigliamo per comprare azioni Facebook è il broker globale eToro, questo perché regolamentato a livello internazionale, estremamente semplice e con un’interfaccia davvero intuitiva.

Sul broker potrete investire in azioni, azioni frazionate, CFD, ETF e criptovalute

Con oltre 10 milioni di utenti attivi, la piattaforma è una delle più diffuse nel mondo del trading online e le ragioni sono sicuramente da attribuire alla sua rapidità ed alla possibilità di investire in azioni online senza costi fissi ed operando senza commissioni.

azioni facebook etoro

Tra le qualità più apprezzate del broker eToro, però, c’è la sua innovativa funzione di Copy Trading, con la quale è possibile replicare fedelmente le operazioni degli investitori più performanti per riprodurne i risultati.

Tutto ciò con l’obiettivo di favorire gli utenti della piattaforma, soprattutto i meno esperti, e rendere il trading più accessibile a tutti. Aumentandone semplicità e potenzialità di profitto.

Il broker è testabile tramite demo gratuita, e se vi siete trovati bene con la demo, il deposito minimo è di soli 50 euro.

Clicca qui per accedere alla demo gratuita di eToro

OBRinvest

Un altro broker molto diffuso con cui comprare azioni Facebook è la piattaforma OBRinvest” landing=”aff_link”]. Anch’essa regolamentata a livello globale, infatti, è tra le più adoperate nel mondo del trading online per via dell’affidabilità e dell’efficacia di cui dispone.

Su OBR potrete investire nei CFD delle azioni Facebook, i CFD sono strumenti derivati con cui è possibile guadagnare sia al rialzo che al ribasso.

Tra gli elementi più apprezzati del broker, inoltre, vi è la possibilità di accedere ad un Corso di Trading gratuito, fornito all’interno di un ebook, al fine di educare il nuovi utenti ad una proficua operatività online, oltre alla facoltà di iniziare ad investire crediti virtuali attraverso un Conto Demo finalizzato a permettere di apprendere l’operatività trading.

Clicca qui per scaricare il corso gratuito di OBRinvest

A contraddistinguere lo strumento, però, sono i suoi avveniristici Segnali di Trading. Le indicazioni mirate, infatti, sono generate automaticamente dalla piattaforma al fine di guidare gli utenti durante il loro operato e permettergli di operare con profitto.

Tutto questo ha contribuito alla larga diffusione del broker che, ad oggi, risulta essere uno tra i più noti tra i trader ed uno dei più apprezzati in termini di esperienza di utilizzo e struttura operativa.

Per accedere ai Segnali di Trading ed iniziare a negoziare azioni senza costi fissi, clicca sul link qui sotto:

Clicca qui per scaricare la demo gratuita di OBRinvest

Conclusioni

Facebook è il primo social network nel mondo per utenti attivi e per volume d’affari, con un ecosistema che ad oggi comprende realtà floride del settore quali Instagram, WhatsApp e tante startup tecnologiche. È senza dubbio tra le migliori azioni americane che possiate comprare.

La compagnia di Mark Zuckerberg, infatti, ha nel tempo attuato una intelligente politica di espansione volta ad acquisire tutte le realtà potenzialmente in crescita ed a renderle parte della sua rete sociale. Con queste premesse, il titolo Facebook FB è costantemente in crescita e si configura come un’ottima opportunità di investimento per i trader online.

Nonostante un calo degli utenti attivi sulla piattaforma in favore di altri sociale media, infatti, il titolo Facebook FB non sembra vedere un ribasso o una decrescita. Le ragioni sono sicuramente da attribuire alla perenne attenzione del titolo americano a fattori determinanti quali aggregazione, condivisione e informazione.

In questo articolo, noi di Insider24 abbiamo fornito dati rilevanti ed indicazioni utili sulla rete sociale Facebook e su come l’azienda ha negli anni conseguito una importantissima quota di mercato. Sviluppando un notevole ecosistema sociale e di servizi fruibili gratuitamente.

Abbiamo, inoltre, approfondito le caratteristiche dei broker eToro e OBRinvest, che riteniamo siano le piattaforme più semplici, rapide ed efficaci con cui negoziare azioni Facebook online. Con la possibilità, operando con intelligenza e metodo, di ottenere profitti molto soddisfacenti.

Piattaforma: etoro
Deposito Minimo: 50€
Licenza: Cysec
  • Copy Trading
  • Adatto per principianti
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star
    Piattaforma: obrinvest
    Deposito Minimo: 250€
    Licenza: Cysec
  • Ebook gratuito
  • Segnali di Trading
  • ➥ Inizia
    1star 1star 1star 1star 1star

     

    FAQ:

    Quando è nato Facebook?

    Facebook, di proprietà di Facebook Inc, nasce nel 2004 per mano di Mark Zuckerberg e dei suoi soci, in seguito a ripetuti tentativi di connettere gli studenti di Harvard all’interno di una comunità virtuale.

    Chi è il CEO di FAcebook?

    Facebook è guidata dal suo CEO Mark Zuckerberg, co-fondatore della piattaforma sociale.

    Dove sono quotate le azioni Facebook?

    Le azioni Facebook FB sono quotate presso il Nasdaq, l’indice dei più importanti titoli tech mondiali.

    Come comprare azioni Facebook?

    È possibile comprare azioni Facebook (non CFD) su eToro. Una delle migliori piattaforme di trading online al mondo.

    [Totael: 0 Media: 0]
    1 Commento
    1. Michele dice

      Davvero un articolo completo! Grazie

    Lascia una risposta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato.